FUTSAL PRECI, LE LEONESSE CHIUDONO IL CAMPIONATO AL TERZO POSTO CONTRO FIRENZE - Tuttoggi

FUTSAL PRECI, LE LEONESSE CHIUDONO IL CAMPIONATO AL TERZO POSTO CONTRO FIRENZE

Redazione

FUTSAL PRECI, LE LEONESSE CHIUDONO IL CAMPIONATO AL TERZO POSTO CONTRO FIRENZE

Lun, 27/06/2011 - 09:13

Condividi su:


Si conclude con una vittoria la stagione del Futsal Preci, che conferma il terzo posto dello scorso anno e rende meno amara la pillola ingoiata nella semifinale contro la Roma
Preci che deve fare a meno di Pinto Dias squalificata, ma non di Neka, non risultata ammonita nel convulso finale della sfortunata semifinale contro la Virtus Roma. In panchina, a dirigere la squadra, Angelo Arcaleni.
Nelle rotazioni della squadra rosso celeste entrano anche Pedace e Dalla Pozza per sopperire all'assenza di Pinto Dias. Come nelle precedenti uscite Preci che lascia l'iniziativa alle avversarie, per cercare il contropiede; l'Isolotto si dimostra squadra molto prudente, incentrando la fase difensiva sulla buona vena del capitano Palmiero. Il primo sussulto è un tiro al lato di Neka; la risposta delle toscane è immediata: il sinistro di carta scheggia il secondo palo di Braiato. Al 5' bell'inserimento di Palmiero, ma Braiato sventa da par suo. Lo stesso portiere del Preci dice di no alla punizione calciata da Romiti da buona posizione. Nella seconda metà del tempo, il Preci prova a cambiare l'inerzia del match: all'11' Scopa si vede respingere due conclusioni da Iezzi; prima della fine del tempo la stessa Scopa vince un duello di forza con Palmiero, ma il suo forte destro sorvola la traversa.
La ripresa si avvia con un Preci più intraprendente e le Leonesse trovano subito la rete: una palla contesa in modo gagliardo a centrocampo vede uscire vincitrice la squadra umbra, palla a Neka, che libera un sinistro imparabile per Iezzi. L'Isolotto, colpito sul vivo, reagisce, ma Braiato chiude su Romiti e poi Bartoli conclude alto una buona iniziativa sulla destra. Quando si riaffaccia in avanti, però, il Preci fa male: un' imprendibile Neka centra il palo basso di Iezzi al 9'. Braiato si supera prima su Romiti e poi su Carta nella stessa azione, poi esce bassa tempestivamente su Bartoli. Al 13' Bisgonin calcia un bel sinistro al lato di poco; al 15' momento importante del match con l'Isolotto carico di cinque falli. Dopo mezzo minuto è Neka a calciare il primo tiro libero, ma il rasoterra è al lato. Il portiere volante schierato dalle toscane negli ultimi due minuti non crea particolare grattacapi al Preci; anzi nel finale Neka ha la possibilità di battere un tiro libero nei pressi dell'area di rigore, ma il suo “cucchiaio” è intercettato da Iezzi.

Isolotto Firenze: Iezzi, Suppini, Romiti, Bartoli, Carta, Del Bontà, Marconcini, Rosini, Baglieri, Palmiero, Galluzzi, Benvenuti. All. Colella
Futsal Preci: Braiato, Bisognin, Scopa, Dalla Pozza, Pedace, Neka, Tolotti, Messi. All. Basile (squalificato, in panchina Arcaleni)
Arbitri: Rea di Roma 2 e Maggione di Palermo
Secondo tempo (0-1): 3'Neka
T.L.: Isolotto 0/0 Preci 0/2

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!