Furore da videopoker, pugno e sputi allo spettatore

Furore da videopoker, pugno e sputi allo spettatore

Sara Minciaroni

Furore da videopoker, pugno e sputi allo spettatore

Denunciato per lesioni giocatore di un bar di San Sisto che non voleva essere guardato
Ven, 04/09/2015 - 14:08

Condividi su:


“Che guardi? Spostati”, inizia così e finisce con una denuncia per lesioni la singolare vicenda avvenuta in un bar di San Sisto a Perugia per un litigio tra due clienti di fronte ad un videopoker.

La chiamata alla polizia l’ha inoltrata un 58enne che, mentre osservava le giocate effettuate da un altro avventore è stato prima redarguito, poi picchiato.  In sostanza il giocatore non voleva la presenza dell’uomo dietro di se durante le puntate; lo ha prima invitato ad allontanarsi ma poi, vista la sua insistenza si è girato di scatto, gli ha sputato in faccia dicendogli “la prossima volta ti spacco la faccia”. Quando però ha capito che lo spettatore aveva chiamato la polizia si è allontanato non prima però di averlo colpito con un pugno sulla schiena.

La polizia ha quindi acquisito la querela della parte offesa corredata da un referto con lesioni lievi e si è messa alla ricerca dell’autore del fatto. E’ bastato fare il giro dei bar della zona con le sue descrizioni, alto un metro e novanta e qualche giorno dopo è stato identificato.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!