Frana Bocca Trabaria, Fratini “Danno importante non risolvibile in tempi brevi”

Frana Bocca Trabaria, Fratini “Danno importante non risolvibile in tempi brevi”

Il sindaco di San Giustino aggiunge “Nessun contatto da Anas, l’abbiamo saputo dalla stampa”

share

Sono stati effettuati ieri (venerdì 16 marzo) i primi sopralluoghi presso la frana verificatasi giovedì sera lungo la strada statale 73bis di Bocca Trabaria, nel territorio comunale di San Giustino.

Sul posto sono giunti il sindaco Paolo Fratini insieme a tecnici comunali e agenti della Polizia Municipale. Anas, infatti, ha disposto la chiusura della strada al traffico dal chilometro 14 al chilometro 16,8 in entrambi i sensi di marcia: pertanto, risulta impossibile in questo momento raggiungere il territorio marchigiano utilizzando questa fondamentale arteria.

Il Comune di San Giustino, insieme ai colleghi di Borgo Pace, ha già provveduto a effettuare la segnalazione a Ministero, Regione dell’Umbria e Prefetture competenti. “Dispiace constatare – commenta il sindaco Fratini – come di una situazione del genere si debba venirne a conoscenza attraverso la stampa e non tramite i canali ufficiali. Stiamo parlando di un danno importante, essendo un fronte di frana piuttosto esteso: non sarà risolvibile in tempi brevi e dovranno essere impiegate ingenti risorse”.


Articoli correlati:

share

Commenti

Stampa