Fontivegge, il Comune cerca immobili per le associazioni

Fontivegge, il Comune cerca immobili per le associazioni

Redazione

Fontivegge, il Comune cerca immobili per le associazioni

Ven, 17/12/2021 - 10:20

Condividi su:


Si cercano in comodato d'uso gratuito per tre anni, salvo il pagamento di oneri e spese, da assegnare poi gratuitamente alle associazioni

Il Comune ha dato il via alla ricerca di immobili nella zona di Fontivegge -via del Macello, via Settevalli (angolo via Martiri dei lager) – per favorire l’insediamento delle associazioni quale presidio sociale nella zona, quindi l’avvio di azioni di rivitalizzazione e riqualificazione del quartiere.

Su proposta dell’assessore al Bilancio e Patrimonio Cristina Bertinelli, l’esecutivo di Palazzo dei Priori ha, infatti, approvato la delibera con la quale si dà mandato agli uffici di procedere al reperimento degli immobili e all’individuazione delle associazioni beneficiarie.

Bertinelli: per un nuovo protagonismo sociale

“L’azione va a implementare e integrare la riqualificazione urbana e infrastrutturale di Fontivegge e delle aree limitrofe portata avanti con il Bando periferie – ha spiegato l’assessore Bertinelli – facendo si che oltre a un miglioramento del decoro e della sicurezza urbana vi possa trovare spazio un nuovo protagonismo sociale, economico e culturale. È un’ulteriore tappa – ha concluso Bertinelli – nel percorso intrapreso dall’amministrazione Romizi per trasformare Fontivegge da ‘non-luogo’ a quartiere moderno e di riferimento per la città”.

A breve l’avviso

Sarà, dunque, pubblicato a breve un avviso pubblico per la ricerca di questi immobili, che entreranno nella disponibilità del Comune tramite comodato d’uso gratuito per tre anni, salvo rimborso di tributi e oneri condominiali ordinari. Il Comune, a sua volta, li assegnerà alle associazioni individuate gratuitamente, salvo le spese connesse all’uso dei locali.

Le associazioni saranno individuate con apposito bando, secondo quanto previsto dal vigente regolamento e sulla base di adeguati progetti di rivitalizzazione del quartiere e di inclusione sociale.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!