Fontivegge, maxi controllo della Polizia: tre espulsioni, due multe e una denuncia - Tuttoggi

Fontivegge, maxi controllo della Polizia: tre espulsioni, due multe e una denuncia

Redazione

Fontivegge, maxi controllo della Polizia: tre espulsioni, due multe e una denuncia

Obiettivo dei controlli, condotti anche con l'aiuto di Polizia Locale e del Reparto Prevenzione Crimine, prevenire fenomeni di degrado urbano e sociale e contrastare di furti e reati vari
Mer, 29/07/2020 - 13:42

Condividi su:


Fontivegge, maxi controllo della Polizia: tre espulsioni, due multe e una denuncia

Fontivegge di nuovo al centro di un maxi controllo delle forze dell’ordine. Tre cittadini di nazionalità tunisina, di 35, 32 e 38 anni, tutti già noti alle forze dell’ordine e non in regola sul territorio nazionale, sono stati trovati all’interno di uno stabile abbandonato nella zona; nei loro confronti sono state avviate le pratiche per l’espulsione. Inoltre la Squadra di Polizia Amministrativa della Questura di Perugia ha sanzionato 2 cittadini rumeni sorpresi a sorseggiare birra in piazza Vittorio Veneto, contravvenendo all’ordinanza n. 819 del 21.07.2020 del Sindaco di Perugia (dovranno pagare 450 euro ciascuno), mentre un altro cittadino, un 24enne sempre di nazionalità straniera, è stato denunciato in quanto trovato in possesso di un coltello da cucina con lama appuntita.

Non si ferma dunque l’attività della Polizia di Stato, volta alla prevenzione di fenomeni di degrado urbano e sociale nonché al contrasto di furti e reati vari, come lo spaccio di sostanze stupefacenti, che destano particolare allarme sociale e incidono sulla situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica, nella zona del quartiere cittadino di Fontivegge. L’attività è stata condotta per tutta la giornata di martedì, con serrati controlli in collaborazione della Polizia Locale e del Reparto Prevenzione Crimine, con importanti risultati in termini di sicurezza.

Nell’ambito di in un servizio congiunto sono intervenuti in via Fonti di Veggio presso una palazzina abbandonata, dove erano presenti cumuli di rifiuti e escrementi di animali e di persone. Nell’immobile sono stati rintracciati i tre cittadini tunisini, tutti irregolari. Uno è stato immediatamente espulso e portato al Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Bari, in attesa del successivo charter per la Tunisia. Per gli altri due sono state avviate le pratiche e al termine dell’attività tutti i varchi di accesso all’immobile sono stati murati, sì da evitare ulteriori e successivi abusivi ingressi.

Nel pomeriggio, oltre ai due cittadini rumeni multati perché contravvenivano l’ordinanza che stoppa il consumo di alcol all’aperto a Fontivegge, un 24enne sempre straniero è stato denunciato perché trovato in possesso di un coltello da cucina con lama appuntita. Il giovane ha anche tentato di sfuggire ai controlli fuggendo, ma è stato portato in Questura per gli adempimenti di legge.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!