Foligno, la Finanza confisca beni per 120mila euro ad impresa turistica della città - Tuttoggi

Foligno, la Finanza confisca beni per 120mila euro ad impresa turistica della città

Redazione

Foligno, la Finanza confisca beni per 120mila euro ad impresa turistica della città

Mer, 29/08/2012 - 10:30

Condividi su:


Foligno, la Finanza confisca beni per 120mila euro ad impresa turistica della città

La Compagnia di Foligno della Guardia di Finanza, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Perugia, ha sequestrato preventivamente, second oil criterio della “confisca per equivalente”, diversi beni immobili (uliveti), nonché titoli e denaro depositati su conti bancari, per un valore di circa 120mila euro, di proprietà di un imprenditore, responsabile di evasione fiscale.

L'operazione è scaturita da indagini ed accertamenti eseguiti dalle fiamme gialle di Foligno nei confronti di un’ azienda operante nel settore alberghiero, al termine delle quali sono state rilevate violazioni all'Imposta sul Valore Aggiunto.

L’imprenditore è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia ai sensi e per gli effetti dell’art. 10 ter del D.Lgs. 74/2000 – avendo evaso imposte per importi superiori alle “soglie di punibilità indicate”.

I finanzieri hanno poi eseguito specifici ed approfonditi accertamenti sul conto dell’imprenditore al fine di individuare le disponibilità finanziarie e patrimoniali per una cifra equivalente all'evasione fiscale realizzata dallo stesso.


Condividi su:


Aggiungi un commento