Foligno capitale internazionale della birra artigianale - Tuttoggi

Foligno capitale internazionale della birra artigianale

Claudio Bianchini

Foligno capitale internazionale della birra artigianale

Torna 'Cotta o Cruda...mai nuda' / Scopri tutte le novità dell'edizione 2015
Gio, 13/08/2015 - 14:47

Condividi su:


Se lo scorso anno ‘Cotta o Cruda…mai nuda’ ha fatto il salto di qualità, e di quantità, l’edizione 2015, in calendario da giovedì 20 a domenica 23 agosto, ha già tutti i numeri e le carte in regola per fare della rassegna internazionale della birra artigianale, un evento di rilevanza e spessore europeo.

Proprio a questo punta Cristiana Mariani, deus ex machina dell’evento e presidente territoriale della Confesercenti.

“Siamo passati da 33 a 65 stand ed abbiamo dovuto dire anche dei no alle molte richieste che sono arrivate e continuano a giungere.

La grande novità – ha anticipato ancora la presidente Mariani – è l’estensione degli spazi in centro storico. In piazza Garibaldi verrà allestito lo spazio dedicato a sport e benessere correlato anche alla birra, mentre in piazza San Domenico monteremo un altro palco oltre a quello di piazza Matteotti, in collaborazione con l’Urban.

In piazza del Grano riporteremo mercatini di artigianato ed antiquariato – fa sapere – confermando il percorso piazza della Repubblica, largo Carducci, piazza Faloci, piazza Matteotti alta e bassa”.

Ad impreziosire l’evento, sarà la presenza di numerosi produttori direttamente dall’America, dell’azienda leader belga e dei nuovi birrifici italiani emergenti, che avranno a Foligno la prima grande vetrina internazionale.

L’offerta alimentare spazia dalla paella al lampredotto, dall’asado ai bretzel, con la novità delle tipicità greche, delle specialità di mare e della cucina messicana itinerante più grande d’Italia.

A collegare il tutto, coinvolgenti spettacoli itineranti degli artisti di strada.

Il delegato allo Sport, Enrico Tortolini, si sta occupando della ‘vetrina delle eccellenze sportive’ dove tutti potranno prendere provare gratuitamente diverse discipline ed assistere a spettacoli di danza con campioni anche a livello mondiale.

L’assessore allo sviluppo economico, Giovanni Patriarchi, ha sottolineato che la manifestazione, oltre a valorizzare Foligno nel settore gastronomico e di produzione eventi, rappresenta non solo un’importante occasione commerciale ma anche di promozione culturale e turistica.

Più che soddisfatto il sindaco Nando Mismetti, il quale ha apprezzato l’idea di coinvolgere altre zone del centro storico, di legare l’appuntamento all’aspetto sportivo e salutistico, facendo notare come rientri a pieno nel tema dell’alimentazione di Expo 2015. Il primo cittadino ha infine assicurando l’imminente riapertura straordinaria dei bagni pubblici, sino a notte fonda.

Quattro giorni, nel cuore dell’estate, per vivere Foligno…a tutta birra.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!