Foligno Calcio: a Campobasso per vincere - Tuttoggi

Foligno Calcio: a Campobasso per vincere

Redazione

Foligno Calcio: a Campobasso per vincere

Sab, 24/11/2012 - 14:31

Condividi su:


Reduci dal settimo risultato positivo consecutivo, i falchi di Francesco Monaco si apprestano ad assaltare il prato di Campobasso, dove una squadra malconcia e appena rivoluzionata tenterà domani di reggere l’urto. I padroni di casa – finora privi di una qualsivoglia attitudine alla vittoria – hanno conquistato appena cinque punti dall’inizio del campionato, ma in vista dello scontro con i biancoazzurri la società molisana ha ingaggiato Giorgio Di Vicino, talentuosa punta dall’invidiabile passato. Se a questo aggiungiamo il recente cambio dell’allenatore – la scelta è ricaduta su Salvatore Vullo – il fattore imprevedibilità potrebbe assumere un ruolo chiave. Una squadra rivoluzionata quella che dunque affronterà il Foligno domani pomeriggio. Per queste ed altre ragioni, l’invito di Francesco Monaco è quello di mantenere alta la concentrazione e affrontare il match con umiltà. Alessandro Gaeta – vittima di una distorsione rimediata domenica scorsa – dovrebbe stringere i denti e partire titolare, così come Rampi e Vassallo. Poche novità per quanto concerne l’assetto tattico e strategico.
Riportiamo quanto detto da Francesco Monaco in data odierna: “Ho molto rispetto per il Campobasso. Dobbiamo prima di tutto pensare che andiamo a giocare su un campo difficile, contro una squadra che non è allo sbando come potrebbe apparire, ma tutt’altro, come del resto dimostrano gli ultimi acquisti e il cambio di allenatore. Dovremo affrontare questa gara consapevoli delle difficoltà, facendo molta attenzione e dimostrando grande umiltà. Se ci riusciremo la prestazione arriverà, ma non sarà comunque una passeggiata. Mi aspetto una gara tosta, in cui dovremo lottare su ogni pallone. Sarebbe sicuramente un errore abbassare la guardia solo perché sono arrivati sette risultati utili consecutivi, ma sono certo che questo non accadrà. In settimana ho infatti visto un grande impegno da parte dei ragazzi. La formazione che manderò in campo sarà il risultato delle valutazioni basate sul lavoro svolto in settimana e sugli avversari che andremo ad incontrare.”

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!