Firmato Protocollo d’Intesa per salvaguardia e promozione fascia olivata Assisi – Spoleto - Tuttoggi

Firmato Protocollo d’Intesa per salvaguardia e promozione fascia olivata Assisi – Spoleto

Redazione

Firmato Protocollo d’Intesa per salvaguardia e promozione fascia olivata Assisi – Spoleto

I sindaci di Assisi, Spello, Foligno, Campello sul Clitunno, Trevi e Spoleto sanciscono impegno per la valorizzazione del paesaggio olivato
Gio, 04/02/2016 - 10:06

Condividi su:


Firmato il Protocollo d’Intesa per la salvaguardia e la promozione della fascia olivata Assisi – Spoleto. In data 3 febbraio, presso la Sala del Consiglio Con la firma dei Comuni di Assisi, Spello, Foligno, Campello sul Clitunno, Trevi e Spoleto, è stato ratificato il Protocollo d’Intesa per la salvaguardia e la promozione del paesaggio olivato compreso tra Assisi e Spoleto. In data 3 febbraio, presso la Sala del Consiglio Comunale di Trevi, i Sindaci dei Comuni hanno ufficialmente dato avvio al percorso finalizzato alla tutela dell’area, unica nelle sue caratteristiche: eccellenze paesaggistiche, spirituali, storiche, culturali, artistiche, produttive ed enogastronomiche, che fanno del paesaggio olivato un territorio di straordinaria rilevanza ambientale e storico-artistica.

Il comitato ha recentemente inoltrato al Ministero delle Politiche Agricole, Forestali e Alimentari la richiesta di adesione al Registro Nazionale del Paesaggio Rurale, delle Pratiche Agricole e Conoscenze Tradizionali; ponendo le basi per la creazione di una rete operativa, impegnata in un’attività di salvaguardia e promozione integrata, il comitato confida di poter gettare le basi per una futura candidatura del territorio quale bene UNESCO, grazie alla presenza di beni già riconosciuti, come Assisi con i luoghi francescani e l’Italia Langobardorum tra Campello sul Clitunno e Spoleto.
L’Assessore alla Qualità del Territorio del Patrimonio Agricolo, Paesaggistico e Ambientale dell’Umbria Fernanda Cecchini ha presieduto alla firma, ribadendo la centralità della tradizione olivicola e del suo prodotto principale: l’olio extra-vergine rappresenta un bene unico e fondamentale, emblema della cultura alimentare mediterranea e dell’attenzione al benessere e alla salute che da sempre la contraddistingue; l’Assessore ha altresì riconosciuto il valore del paesaggio olivato quale testimonianza della qualità ambientale umbra: “l’intera regione potrebbe idealmente essere patrimonio dell’umanità”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!