Fiere San Florido, 412 espositori nel weekend del patrono - Tuttoggi

Fiere San Florido, 412 espositori nel weekend del patrono

Davide Baccarini

Fiere San Florido, 412 espositori nel weekend del patrono

Da venerdì 14 a domenica 16 torna il tradizionale appuntamento prenatalizio / Il sindaco Bacchetta annuncia una novità per giovedì 13
Mar, 11/11/2014 - 14:33

Condividi su:


Fiere San Florido, 412 espositori nel weekend del patrono

Città di Castello si prepara a festeggiare il patrono tifernate San Florido il prossimo 13 novembre. E come ogni anno cresce anche l’attesa per le tradizionali Fiere, che riempiranno le vie del centro storico (Via XI Settembre, via Mario Angeloni, Piazza Matteotti, Corso Cavour, Piazza Fanti, Piazza Gabriotti, Corso Vittorio Emanuele e la “novità” Piazza Andrea Costa) e della Circonvallazione (Via Nazario Sauro, Viale Europa, Via Armando Diaz e Via Della Barca).

Da venerdì 14 a domenica 16 novembre, dunque, saranno 412 gli espositori che proporranno i loro prodotti, dall’abbigliamento ai prodotti alimentari, dall’artigianato alle calzature, fino a passare per gli animali e i giocattoli.

In sede di presentazione della tre giorni, l’assessore al Turismo, Riccardo Carletti, ha dichiarato “di voler dare un blasone diverso a queste fiere, rispetto a quelle di agosto”. Anche il sindaco Luciano Bacchetta, che sull’orlo dell’emozione ha ringraziato la stampa e i tifernati per la solidarietà ricevuta in questi giorni durante il suo ricovero in ospedale, ha ribadito l’importanza di questo appuntamento.

Vista la mancata inaugurazione della biblioteca a Palazzo Vitelli a San Giacomo, il primo cittadino ha voluto comunque rendere significativo e memorabile il giorno di San Florido e ha annunciato che giovedì 13 novembre sarà presentata la nuova illuminazione in piazza Gabriotti, sopra la Cattedrale e nelle immediate adiacenze.

In attesa di un comunicazione più precisa riguardante le modifiche alla viabilità, Carletti ha preannunciato che il mercato di giovedì 13 ci sarà, e sarà sistemato in modo tale da lasciare “una zona di salvaguardia per visitare la Cattedrale“.

Domenica 16, terza domenica del mese, non mancherà nemmeno il Retrò, che sarà però collocato nel Loggiato Gildoni, in via Mazzini, Piazzia Gioberti e Piazza Garibaldi.

Per evitare di favorire l’acquisto di merce contraffatta e la concorrenza sleale, il Comune di Città di Castello, insieme a Confcommercio e Confesercenti, ha diffuso un avviso che ricorda le eventuali sanzioni in caso di un qualsiasi acquisto che violi la legge, con tanto di numero del comando dei Vigili Urbani, per chiunque voglia fare una segnalazione.

Aggiungi un commento