Festival Spoleto, Salvini fischiato al Concerto finale | Video

Festival Spoleto, Salvini fischiato al Concerto finale | Video

Pochi ma fragorosi gli applausi. Il Vice Premier al braccio della fidanzata Francesca Verdini

share

L’ingresso di Matteo Salvini in Piazza Duomo per il Concerto finale del Festival dei 2 Mondi è stato salutato dai fischi del pubblico (quello presente sulla scalinata) e da pochi ma fragorosi applausi.

L’arrivo del Vice Premier se da un lato ha risollevato le sorti della kermesse sotto il profilo dei vip (davvero pochi quelli registrati in questa edizione), dall’altro ha inevitabilmente spaccato in due il pubblico.

Arrivato a Piazza Campello poco dopo le 19, il Ministro dell’interno ha sceso la scalinata del Duomo tenendo per mano la fidanzata Francesca Verdini, preceduto dal Sindaco e Presidente della Fondazione Festival Umberto De Augustinis e dal Direttore artistico Giorgio Ferrara.

Tutto è filato liscio fino a quando Ferrara è salito sul palco per salutare l’ultimo appuntamento della 62ma edizione. Al momento di rivolgere i ringraziamenti a Salvini sono partiti i fischi.

GUARDA IL VIDEO

Matteo Salvini fischiato al Concerto Finale del Festival di Spoleto

Pubblicato da TuttOggi su Domenica 14 luglio 2019

Salvini, che ieri aveva annunciato di venire a Spoleto anche per incoronare Donatella Tesei alle prossime regionali, ha preferito non incontrare la stampa.

Da qualche minuto è cominciato il Concerto diretto dal celebre Daniele Gatti che vedrà impegnata l’Orchesta e il Coro del Teatro dell’Opera di Roma in alcuni dei brani più celebri che Giuseppe Verdi compose nel suo periodo parigino.

share

Commenti

Stampa