FESTIVAL POPOLI E RELIGIONI: DOMANI IL PREMIO "ANGELO ALLA CARRIERA" A GIULIANO MONTALDO - Tuttoggi.info

FESTIVAL POPOLI E RELIGIONI: DOMANI IL PREMIO “ANGELO ALLA CARRIERA” A GIULIANO MONTALDO

Redazione

FESTIVAL POPOLI E RELIGIONI: DOMANI IL PREMIO “ANGELO ALLA CARRIERA” A GIULIANO MONTALDO

Lun, 09/11/2009 - 13:31

Condividi su:


E' il giorno di Giuliano Montaldo al festival “Popoli e religioni”. Martedì 10 novembre Steve Della Casa, tra i più noti critici cinematografici italiani, consegnerà l'Angelo alla carriera del festival “Popoli e religioni” all'autore di “Giordano Bruno”, “Sacco e Vanzetti” e “Marco Polo” nel corso della serata che avrà inizio al Cityplex Politeama alle 21 e nel corso della quale sarà anche proiettato “I demoni di San Pietroburgo”, il film sulla vita di Dostoevskij girato da Montaldo nel 2007 dopo quasi vent'anni di inattività.

La terza giornata del festival si apre alle 9 con la proiezione, per le scuole, del film “Teza” di Haile Gerima, mentre alle 10, sempre al Cityplex “Sacco e Vanzetti” di Montaldo. Nel pomeriggio alle 15.30 “Slumdogs”, il documentario girato dal regista ternano Riccardo Palladino nelle baraccopoli di Korogocho, in Kenya. Alle 16 “Via Anelli” di Marco Segato, alle 18 “La fortresse” di Fernando Melgan, alle 23 “The Korean Wedding Chest”.

Alle 21 la consegna dell'Angelo alla carriera, che negli anni passati è stato consegnato a Krzysztof Zanussi, Franco Battiato e Alessandro D'Alatri. Un riconoscimento che va ad un autore che ha saputo avvicinare i popoli (con Marco Polo), riflettere su scienza e fede (“Giordano Bruno”) e raccontare il tema dell'integrazione e dell'immigrazione quando i “delinquenti” erano gli italiani d'America come Sacco e Vanzetti, uccisi non solo per un errore giudiziario e motivi politici, ma anche per una forma di razzismo nei confronti degli italiani, di cui oggi – in Italia, in un rovesciamento dei ruoli – sono vittima tanti stranieri.La consegna del premio a Montaldo vuole anche rappresentare un momento di unità del polo cinematografico ternano, oggetto di tante aspettative in passato che oggi sembrano in gran parte deluse.Sul palco del Cityplex saranno infatti riuniti, insieme alla direzione del festival “Popoli e religioni”, il fondatore del festival “Le vie del cinema” di Narni scalo (Giuliano Montaldo) e il direttore artistico del festival “Cinema è/& lavoro” di Terni.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_terni

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!