Festival delle Nazioni, ‘The European Chinese Chamber Orchestra’ inaugura 52^ edizione

Festival delle Nazioni, ‘The European Chinese Chamber Orchestra’ inaugura 52^ edizione

Domenica 25 agosto al via la kermesse dedicata alla Cina, ripartono anche gli eventi collaterali e il Festival@Chiostro

share

‘The European Chinese Chamber Orchestra’ inaugura domani il 52° Festival delle Nazioni, dedicato alla Cina. Il prestigioso settetto, formato da alcuni dei migliori strumentisti di origine cinese impegnati in ruoli di primo piano con importanti istituzioni musicali europee, aprirà il sipario di questa nuova edizione della manifestazione umbra, esibendosi in concerto nella serata inaugurale di domenica 25 agosto alle ore 21, nella Chiesa di San Domenico di Città di Castello.

L’ensemble – composto da Xiaoming Wang e Qi Zhou ai violini, Wen Xiao Zheng alla viola, Yao Feng al violoncello, Yun Sun al contrabbasso e Xiaoming Han e Ye Pan ai corni – consolida il legame con la musica classica occidentale e la musica tradizionale cinese. Dotati di un ineccepibile talento tecnico ed espressivo, questi musicisti hanno lasciato la nativa Cina per perfezionarsi nei migliori conservatori europei e americani e, dopo aver ricevuto importanti riconoscimenti internazionali, si sono uniti ad alcune delle più prestigiose orchestre in Europa. Il programma musicale proposto a Città di Castello è una perfetta sintesi del progetto artistico del gruppo: incastonato in un percorso nei grandi classici della musica cameristica europea, da Haydn a Beethoven, il sestetto eseguirà Harvest Celebration, un galop arrangiato dal violinista Yi-Wen Jiang, che prende in prestito materiali sonori della tradizione popolare cinese per restituirne le atmosfere e le impressioni attraverso gli strumenti della musica occidentale.

I biglietti per il concerto (da 25 a 30 €) sono in vendita online su vivaticket.it oppure nella biglietteria di Città di Castello (Palazzo del Podestà, corso Cavour) aperta dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 17.30 alle 19.30 (dal 25 agosto l’apertura pomeridiana sarà dalle 16.00 alle 18.00). Per informazioni ticket@festivalnazioni.com, 349 8092046 / 075 8522823.

Nella giornata di apertura del 52° Festival delle Nazioni la programmazione degli eventi collaterali prevede molteplici appuntamenti nel centro storico di Città di Castello: alle ore 17, la Galleria ARTè di via Sant’Apollinare ospiterà un incontro con il direttore artistico del Festival delle Nazioni Aldo Sisillo, che illustrerà il programma del 52° Festival delle Nazioni dedicato alla Cina accompagnando alla sua descrizione una degustazione di tè cinesi. Seguirà, alle ore 18.30, l’inaugurazione della mostra 4件事 di Marco Baldicchi, alla Galleria delle Arti di Luigi Amadei di via Albizzini: l’esposizione resterà aperta al pubblico fino al 15 settembre.

Saranno infine protagonisti di Festival@Chiostro, con un concerto live, i Geoffrey Chaucher’s Sousages Hole: alle ore 22.30, al termine del concerto inaugurale della European Chinese Chamber Orchestra, nel Chiostro di San Domenico la band locale nata nel 2017 e composta da Andrea Birettoni alla chitarra, Raffaello Chiarioni a batteria e voce, Riccardo Fontana alla chitarra e Alessandro Conti al basso, proporrà le sue musiche originali liberamente ispirate al rock alternativo degli anni Novanta. Tutti gli eventi collaterali del Festival delle Nazioni sono a ingresso libero.

share

Commenti

Stampa