Feste in Umbria, è caccia al vip. Serate esclusive in tutta la regione tra lusso, cibo e vino - Tuttoggi

Feste in Umbria, è caccia al vip. Serate esclusive in tutta la regione tra lusso, cibo e vino

Redazione

Feste in Umbria, è caccia al vip. Serate esclusive in tutta la regione tra lusso, cibo e vino

Gio, 16/08/2012 - 12:21

Condividi su:


Feste in Umbria, è caccia al vip. Serate esclusive in tutta la regione tra lusso, cibo e vino

Si è aperta la caccia al vip anche in Umbria che insieme alla Toscana sembra possa vantare il primato di avere circa 600 presenza di ospiti illustri nel proprio territorio. Gli affascinanti paesaggi verdi ricchi di storia non hanno lasciato indifferenti artisti, registi e attori, che hanno scelto proprio il cuore verde d'Italia come residenza del proprio relax. Addirittura qualcuno sembra essere stato avvistato a qualche sagra locale camuffato, ma, gossip a parte, si ricordi che Meg Ryan è proprietaria di un lussuosissimo agriturismo a Todi, che Sting e Kevin Kostner hanno ville immerse nello sfarzo della natura, così come la scultrice americana Beverly Pepper, insieme al marito Bill, lavora per buona parte dell'anno al castello Torre di Olivola sempre a Todi. È di qualche giorno fa poi la notizia che George Lucas sarebbe intenzionato a girare Indiana Jones 5 a Carsulae; il noto regista americano è proprietario di un monastero del '600 che ha completamente ristrutturato e che considera il suo regno di quiete. Anche Luca Argentero, Corrado Augias, i coniugi Ripa di Meana e Pupi Avati amano trascorrere gran parte del loro tempo in Umbria, che da qualche settimana è diventata teatro di feste vip esclusive. A quanto si è riusciti a sapere da qualche indiscrezione, i vip 'umbri' amano molto il buon cibo locale e il classico intrattenimento all'italiana con musica leggera cantata dal vivo. La protagonista al microfono delle feste glamour sarebbe una giovane cantante di Terni, anche se originaria di Todi, dalla voce calda e raffinata e, a quanto si dice in giro, molto bella e corteggiata.

© Riproduzione riservata


Condividi su:


Aggiungi un commento