FERMATO PER UN CONTROLLO, AGGREDISCE AGENTI: BLOCCATO E ARRESTATO 30ENNE SPOLETINO

FERMATO PER UN CONTROLLO, AGGREDISCE AGENTI: BLOCCATO E ARRESTATO 30ENNE SPOLETINO

share

Ha tentato invano la fuga a piedi per le vie del centro storico di Spoleto: ma la sua corsa si è interrotta poche centinaia di metri dopo, quando gli agenti di una volante lo hanno raggiunto e arrestato. Si tratta di A.F., 30 anni, spoletino. E’ quanto successo questa notte nel cuore della città del festival. La pattuglia ferma per un controllo l’uomo che si trova in sella ad un ciclomotore. Un normale controllo, ma il trentenne nasconde sicuramente qualcosa dal momento che, fermato il motorino, si da improvvisamente alla fuga. Gli uomini del vice questore Peppicelli si gettano al suo inseguimento e bloccano l’individuo. A fatica la pattuglia riesce a mettere le manette al fuggiasco che, armato di coltello, reagisce come una furia (alla fine un agente è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari riportando 7 giorni di prognosi). L’uomo viene così condotto in Commissariato: è accusato di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e porto abusivo di coltello. Con ogni probabilità all’origine della fuga c’è la provenienza furtiva del ciclomotore: gli inquirenti hanno infatti appurato che il telaio del mezzo risulta abraso e nuovamente punzonato

share

Commenti

Stampa