FALLIMENTO MINERVA: INTERROGAZIONE DI ADA URBANI ALLA GIUNTA REGIONALE - Tuttoggi

FALLIMENTO MINERVA: INTERROGAZIONE DI ADA URBANI ALLA GIUNTA REGIONALE

Redazione

FALLIMENTO MINERVA: INTERROGAZIONE DI ADA URBANI ALLA GIUNTA REGIONALE

Mar, 30/10/2007 - 17:45

Condividi su:


Il consigliere regionale di Forza Italia, Ada Urbani, esprime “forte preoccupazione per la situazione dell'Industria Minerva spa” e in un'interrogazione alla Giunta regionale, chiede di sapere “quali misure si intendano adottare per garantire la riapertura della storica azienda del comprensorio spoletino, la salvaguardia dell'occupazione di più di cento lavoratori e lo sviluppo dell'intero territorio”. L'esponente “lancia l'allarme” sulla situazione della manifattura all'indomani della dichiarazione di fallimento da parte del Tribunale della Città del Festival ed anche “in considerazione del comparto economico spoletino, in cui storiche aziende stanno mostrando segni di forte difficoltà”.L'esponente di Forza Italia ricorda che già “nel settembre dello scorso anno, in un'interrogazione rimasta senza risposta” aveva portato all'attenzione del Consiglio la “difficile situazione in cui versava al Minerva Spa, già nel 2006, quando si parlava solo di sessanta esuberi e non di tutto il personale dipendente come in questi giorni. Ora – spiega Urbani – la situazione dell'impresa è fortemente peggiorata, tanto che gli addetti hanno sospeso da tempo il normale orario di lavoro con scioperi concordati con le organizzazioni sindacali, in una perdurante situazione di cattiva gestione aziendale e di rapporti conflittuali con le maestranze, non regolarmente pagate”.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!