Fa pascolare le pecore nel campo di un altro, lui gli spacca la faccia: denunciati entrambi - Tuttoggi

Fa pascolare le pecore nel campo di un altro, lui gli spacca la faccia: denunciati entrambi

Redazione

Fa pascolare le pecore nel campo di un altro, lui gli spacca la faccia: denunciati entrambi

Lun, 07/11/2022 - 12:00

Condividi su:


A Norcia due uomini denunciati: uno per il pascolo abusivo delle sue pecore, l'altro per le lesioni provocategli al volto con una bottiglia

Le indagini dei carabinieri della stazione di Norcia erano partite a giugno scorso, quando due uomini avevano sporto querela, l’uno contro l’altro. Ora, dopo 5 mesi, i militari dell’Arma hanno ricostruito l’accaduto e li hanno denunciato entrambi. Al centro di tutto, è stato appurato, un terreno dove venivano fatte pascolare abusivamente delle pecore.

Un uomo, infatti, affittuario di un terreno agricolo a Norcia, aveva aggredito un compaesano, colpendolo al volto con una bottiglia e provocandogli una frattura alla mascella ed allo zigomo. A scatenare la violenta aggressione, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il fatto che l’aggredito più volte – soprattutto di notte – portava le sue pecore a pascolare nel terreno in possesso dell’aggressore. Stufo di quel dispetto continuo, il nursino si sarebbe appunto fatto giustizia da sé, colpendo il “ladro di erba” con una bottigliata tanto da farlo finire in ospedale.

Proprio in seguito a quell’episodio, dunque, entrambi si erano recati dai carabinieri a sporgere denuncia. E ora sono stati entrambi denunciati: uno per lesioni personali, l’altro per introduzione abusiva su fondo altrui e pascolo.

(foto di repertorio)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!