Europei, tutto facile per l’Italvolley di Zaytsev

Europei, tutto facile per l’Italvolley di Zaytsev

All’esordio il Portogallo superato 3-0 | Lo spoletino migliore in campo

share

Come da pronostico l’Italia si sbarazza in tre set del Portogallo nell’esordio agli Europei in Francia. Poco più di un allenamento per i ragazzi di mister Blengini, trascinati dallo spoletino Ivan Zaytsev. Lo spoletino (tra i migliori insieme a Juantorena) chiude 25-21 un primo set dove l’Italia si era fermata sul punteggio di 24-16, consentendo ai modesti lusitani di risalire fino al 25-21 finale.

Più concentrazione nel secondo set, dominati dagli azzurri sotto i colpi, ancora, di capitan Zaytsev e di Juantorena: 25-10 il risultato finale della seconda frazione.

Nella terza frazione il Portogallo parte forte, sfruttando anche gli errori degli azzurri, arrivando a tre punti di vantaggio. L’Italia conquista il pari sul 7-7 con Zaytsev e da quel momento passa in vantaggio, ma senza trovare l’allungo decisivo. Al punto che i lusitani rinconquistano il pari sul 18-18. Gli azzurri giocano bene e tratti, il Portogallo prende le misure a Juantorena e trova qualche buon colpo in attacco, pur continuando a sbagliare molto al servizio.

Nel finale sale ancora in cattedra Ivan Zaytsev, che trova lo strappo decisivo. La partita si chiude con un’infrazione in palleggio del Portogallo 25-22.

Per Zaytsev 18 punti e 71% in attacco. Tra i “perugini” della Sir, bene Max Colaci, il cui stato di forma è però da testare contro avversari più quotati lo stato di forma, mentre Filippo Lanza è stato poco utilizzato. Troverà spazio anche il neo acquisto Roberto Russo.

A fine partita Max Colaci non ha nascosto il lavoro da fare: “Era importante vincere questa partita. Noi così così, abbiamo diverse cose da migliorare. Ma ripeto, era importante vincere“. Il voto? “La sufficienza, possiamo e dobbiamo fare molto meglio“.

Questi i prossimi impegni per gli azzurri:

ITALIA-Grecia, venerdì 13 settembre ore 20.45
Romania-ITALIA, domenica 15 settembre ore 14.00
ITALIA-Bulgaria, martedì 17 settembre ore 19.30
Francia-ITALIA, mercoledì 18 settembre ore 20.30

Italia – Portogallo 3-0 (25/21 25/10 25/22)

share

Commenti

Stampa