"Esposto in Procura sui bilanci precedenti", il Consiglio diventa una bolgia - Tuttoggi

“Esposto in Procura sui bilanci precedenti”, il Consiglio diventa una bolgia

Redazione

“Esposto in Procura sui bilanci precedenti”, il Consiglio diventa una bolgia

Torgiano, tensione in Consiglio comunale dopo l'annuncio di Vaccari
mercoledì, 02/10/2019 - 09:30

Condividi su:


“Esposto in Procura sui bilanci precedenti”, il Consiglio diventa una bolgia

Sembrava un tranquillo consiglio comunale, l’ultimo che si è svolto a Torgiano. Tre punti all’ordine del giorno, tutti su materie di bilancio, facevano presagire un veloce quanto scontato esisto della serata.

Neppure la discussione sul bilancio consolidato portata avanti dal consigliere Fausto Ciotti aveva scalfito la serenità dell’ambiente, davanti ad un discreto pubblico presente.

Ed ecco, invece, il fulmine a ciel sereno. A margine dell’ultimo punto all’ordine del giorno – una variazione di bilancio – il consigliere Vaccari comunicava, oltre al voto contrario del suo gruppo, che all’esito del colloquio avuto in Corte dei conti sul contenuto della delibera dei magistrati contabili inerente i bilanci degli anni precedenti, avrebbe presentato, insieme al consigliere Ciuchicchi, un esposto alla Procura della Repubblica al fine di verificare se vi fossero stati comportamenti penalmente rilevanti. Ed ecco come un Consiglio comunale tranquillo si trasformava, all’improvviso, in una bolgia.


Piano di rientro del Comune di Torgiano, incontro alla Corte dei conti


Tra i banchi della Giunta, a vario titolo e con toni diversi, si sono alzate forti critiche nei confronti di Vaccari. Il quale ha però ribadito l’intenzione del gruppo a procedere poiché – ha spiegato – “è giusto portare all’attenzione degli organi inquirenti il contenuto della relazione dei Giudici contabili per verificare le responsabilità di ognuno“.

E’ chiaro che questo esposto, pur non investendo il presente Consiglio comunale, potrebbe coinvolgere, comunque, alcuni dei suoi componenti, già presenti nella precedente amministrazione. Ma soprattutto, aleggiava in sala un nome che nessuno ha pronunciato, quello dell’ex sindaco Nasini, oggi candidato, primo cittadino del Comune di Torgiano nel periodo oggetto del documento della Corte dei conti.


Condividi su:


Aggiungi un commento