Esplosione in piena notte, "sventrata" e ripulita banca - Tuttoggi

Esplosione in piena notte, “sventrata” e ripulita banca

Davide Baccarini

Esplosione in piena notte, “sventrata” e ripulita banca

La rapina è stata messa a segno nella centralissima Piazza del Popolo di Pistrino (Citerna) alle 4 di notte
Dom, 01/05/2016 - 12:54

Condividi su:


Paura e sgomento, nella notte tra sabato 30 aprile e domenica 1 maggio, per una forte esplosione nella centralissima Piazza del Popolo di Pistrino (Comune di Citerna). Intorno alle ore 4, infatti, alcuni ignoti hanno fatto saltare in aria il bancomat delle Casse di Risparmio dell’Umbria, senza però riuscire a farsi strada all’interno della filiale. Problema risolto con un piede di porco che ha permesso di forzare la porta principale. Oltre ai danni ingenti, interni ed esterni all’edificio, i ladri, in pochi minuti, sarebbero riusciti a portar via una notevole quantità di denaro (ancora in fase di valutazione).

Sul posto, poco dopo la rapina, e “chiamati” dall’allarme, sono arrivati i Carabinieri, senza però riuscire a trovare la minima traccia dei malviventi. I militari della locale stazione hanno riferito che saranno visionati i filmati delle numerose telecamere nei pressi della banca, 3 presenti in Piazza del Popolo e alcune interne ed esterne alla stessa filiale.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!