Entra in Tribunale con la droga nello zaino, arrestato

Entra in Tribunale con la droga nello zaino, arrestato

Redazione

Entra in Tribunale con la droga nello zaino, arrestato

Ven, 01/10/2021 - 13:53

Condividi su:


Il giovane sosteneva che la tipologia di hashish fosse legale, ma il principio attivo era altamente superiore ai limiti consentiti dalla legge

Arrestato perché entra in Tribunale con la droga nello zaino. L’incredibile rinvenimento presso la sede della Corte d’Appello del Tribunale di Perugia. Il persone della vigilanza all’ingresso ha segnalato la presenza di un barattolo con all’interno hashish. Ed ha quindi chiesto l’intervento della polizia.

Il ragazzo proprietario dello zaino, con precedenti di polizia, sosteneva si trattasse di droga legale. Accompagnato in Questura, veniva sottoposto a rilievi foto dattiloscopici in attesa dell’esito delle analisi dello stupefacente che risultava essere effettivamente hashish, per un peso netto di 47,55 grammi con principio attivo altamente superiore ai limiti consentiti dalla legge e utile al confezionamento di 425 dosi.

Il ragazzo veniva quindi tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Al temine della relativa udienza, all’arresto veniva convalidato.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!