Edoardo è il primo nato in Umbria del 2023, Mia l'ultima nata nel 2022 - Tuttoggi

Edoardo è il primo nato in Umbria del 2023, Mia l’ultima nata nel 2022

Sara Fratepietro

Edoardo è il primo nato in Umbria del 2023, Mia l’ultima nata nel 2022

Dom, 01/01/2023 - 12:46

Condividi su:


All'ospedale di Foligno sia il primo nato del 2023 che l'ultima del 2022. I neonati negli altri ospedali dell'Umbria

Si chiama Edoardo il primo nato in Umbria nel 2023, un bimbo di Assisi venuto alla luce alle 6,51 della mattina di Capodanno all’ospedale di Foligno. Ed anche l’ultima nata del 2022 è venuta alla luce al San Giovanni Battista: è Mia, piccola di Spoleto nata all’ospedale di Foligno alle 22.59 del 31 dicembre.

I neonati all’ospedale di Perugia

All’ospedale di Perugia il primo fiocco dell’anno è stato rosa. La piccola si chiama Alessandra (nella foto), pesa 4,020 chilogrammi ed è venuta alla luce alle ore 10.57 con parto spontaneo assistito dalle ostetriche Valentina Simoncelli e Chiara Tagnoloni e dal medico Maria Spataru. È la primogenita di mamma Lucia e di papà Giuseppe, residenti a Perugia. Si chiama, invece, Giacomo e pesa 3,870 chilogrammi, l’ultimo nato del 2022 all’Ospedale di Perugia. Il bambino, primogenito di mamma Giulia e papà Luca, è venuto alla luce alle 18.22 del 31 dicembre con parto spontaneo assistito dall’ostetrica Laura Fumu e dal dottor Giuseppe Luzi.

I nati al ‘Santa Maria della Misericordia’ nell’anno appena trascorso sono stati 1817, i parti con gestanti positive al Covid-19 sono stati 50 e quelli a basso rischio a completa gestione ostetrica (BRO) sono stati 318. Dal libro delle nascite si conferma Leonardo, per il terzo anno consecutivo, il nome maschile più utilizzato anche nel 2022, seguito da Tommaso ed Edoardo. In testa, per i nomi femminili, quelli di Sofia, Matilde e Vittoria.

I neonati all’ospedale di Terni

All’ospedale di Terni il primo neonato del 2023 è di origini straniere. Il piccolo si chiama Ezer, la sua famiglia è residente a Terni ed è di origine tunisina. E’ nato alle 8.24, con un peso di 3,250 kg. Fiocco azzurro anche per l’ultimo nato dell’anno nella città dell’acciaio: è Edoardo, nato alle 22.13, con un peso di 3,365 kg, i cui genitori sono residenti a Terni.

I neonati a Foligno ed Orvieto

Il primo nato del 2023 all’ospedale di Foligno, come detto, si chiama Edoardo, è venuto alla luce alle ore 6.51 del 1 gennaio e pesa 4,310 chilogrammi. Mamma Chiara e papà Michele sono residenti ad Assisi. Si chiama invece Mia la bellissima bambina ultima nata dell’anno 2022 al San Giovanni Battista. La bimba pesa 3,680 chilogrammi, gode di ottima salute ed è venuta alla luce alle ore 22.59 del 31 dicembre. I genitori Natasha e Francesco sono residenti a Spoleto.

L’ultima nata del 2022 all’ospedale “Santa Maria della Stella” di Orvieto invece si chiama Azzurra ed è venuta alla luce il 29 dicembre scorso. La bellissima bambina pesa 3,620 grammi, gode di ottima salute e ha reso felici i suoi genitori Maria Rita e Paolo, residenti a Viterbo. Nessun nuovo nato viene al momento segnalato.

I neonati a Branca e Città di Castello

Nessun nuovo nato al momento negli ospedali dell’Usl Umbria 1. Si chiama Diletta Maria invece l’ultima bambina nata nell’ospedale di Gubbio – Gualdo Tadino. E’ venuta alla luce alle ore 15,47 del 31 dicembre 2022 con parto cesareo, pesa 2,860 kg ed è figlia di una coppia residente nel Comune di Nocera Umbra. Complessivamente, nel 2022 presso l’ospedale di Branca sono stati effettuati 457 parti.

Nessun nuovo nato nel 2023 neanche all’ospedale di Città di Castello. L’ultimo parto del 2022 c’è stato lo scorso 28 dicembre alle ore 16,52. Si è trattato di un bambino di 3,280 kg di peso, nato con parto spontaneo e figlio di una coppia residente a San Sepolcro. Nel 2022 presso l’ospedale di Città di Castello sono stati effettuati 616 parti.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!