E' morta la dottoressa Berardi, una vita ad aiutare i bambini malati e abusati

E’ morta la dottoressa Berardi, una vita ad aiutare i bambini malati e abusati

Redazione

E’ morta la dottoressa Berardi, una vita ad aiutare i bambini malati e abusati

Gio, 16/06/2022 - 17:13

Condividi su:


Presidente dell'Associazione dei pediatri umbri, è stata promotrice a livello nazionale di iniziative in difesa dei più piccoli

Cordoglio a Perugia e in Umbria per la prematura morte della dottoressa Carla Berardi, presidente dell’associazione pediatri umbri. Una vita, la sua, impegnata nella cura e nella difesa dei bambini malati e vittime di abusi.

“Una grande perdita per il mondo della pediatria in Umbria che lascia un vuoto, ma anche un esempio, su come la sanità e il sociale siano fortemente interconnesse per garantire una migliore tutela dei minori”: le parole dell’assessore alla Salute e alle Politiche sociali della Regione Umbria, Luca Coletto, esprime il cordoglio per la prematura scomparsa della dottoressa Carla Berardi, presidente dell’Associazione pediatri umbri.

“Ho conosciuto personalmente la dottoressa Berardi – ha aggiunto l’assessore Coletto – e ho apprezzato il suo grande impegno che da sempre, ha svolto in collaborazione con i servizi socio-sanitari del territorio avviando importanti e significativi percorsi di prevenzione e assistenza dei minori. E proprio cogliendo quel sottile filo rosso che lega la sanità al sociale, la dottoressa Berardi è stata tra le sostenitrici di importanti progetti che rientrano nel superiore interesse del minore, in difesa dei più piccoli, vittime di abuso e sfruttamento”. 

Il sindaco di Perugia Andrea Romizi e il vice sindaco Gianluca Tuteri, a nome dell’intera amministrazione comunale, hanno espresso profondo cordoglio per la scomparsa della dottoressa Berardi.

“Professionista esemplare – si legge nella nota del Comune – la dottoressa Berardi ha saputo coniugare impegno e passione, dedicandosi senza sosta al benessere dei più piccoli ed è stata punto di riferimento per la formazione dei pediatri umbri. La sua scomparsa lascia un vuoto incolmabile nel mondo della sanità e del sociale. Alla sua famiglia giungano le più sentite condoglianze da parte del Comune di Perugia”.

(notizia in aggiornamento)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!