Don Giorgio celebra Santa Marta con la benedizione dei "casalinghi" - Tuttoggi

Don Giorgio celebra Santa Marta con la benedizione dei “casalinghi”

Redazione

Don Giorgio celebra Santa Marta con la benedizione dei “casalinghi”

Inedito appello dell'originale parroco di Astucci "Oggi anche gli uomini si dedicano a tempo pieno alla gestione della casa", appuntamento a domenica 28 giugno
Ven, 26/07/2019 - 15:12

Condividi su:


Don Giorgio celebra Santa Marta con la benedizione dei “casalinghi”

Dopo le sue originali benedizioni ai cellulari, ai progetti, agli attrezzi agricoli e alle donne di casa, stavolta Don Giorgio Mariotti, il sacerdote “hi-tech” parroco di Astucci, Celle e Cagnano, ha deciso di chiamare a raccolta i “casalinghi” nella sua piccola chiesa di Astucci (frazione di Città di Castello), domenica 28 luglio alle ore 10.

La cerimonia religiosa in onore di Santa Marta, patrona della categoria (femminile e maschile), è inserita nel programma della Festa “Alla bona”, organizzata dalla Pro loco da oggi (venerdì 26 luglio) fino a domenica prossima. In questo caso, dunque, acqua benedetta su grembiuli, spolverini, chiavi di casa, mattarelli e attrezzi da lavoro indispensabili fra le mura domestiche anche per i colleghi uomini che, a giudicare da statistiche nazionali, sono un vero e proprio esercito in continua crescita.

La società di oggi porta sempre più a questa collaborazione nella casa tra i coniugi per tanti motivi, di lavoro in primo luogo, che induce anche il marito o compagno ad essere esperto tra i fornelli. Ma ci sono anche altre responsabilità in diversi settori della vita quotidiana: oggi ci sono sempre più donne che hanno impegni nella politica, nelle professioni, nei servizi e quindi l’impegno in famiglia è necessariamente sempre più condiviso”, ha detto Don Giorgio Mariotti, citando un passaggio del Vangelo: “Gesù stesso aveva imparato a cucinare. L’evangelista Giovanni ci dice che, dopo la sua Resurrezione, lui stesso cucinò del pesce arrosto ai suoi apostoli”. Il parroco dà a tutti appuntamento a domenica 28 luglio.


Condividi su:


Aggiungi un commento