Dante Alighieri e Prato Fiorito, incontro di Lucidi e Briziarelli con Sottosegretario Crimi

Dante Alighieri e Prato Fiorito, incontro di Lucidi e Briziarelli con Sottosegretario Crimi

Chiesto dai due senatori umbri anche un incontro al commissario straordinario Farabollini dopo il definanziamento del polo scolastico

share

“Relativamente al caso della scuola Dante Alighieri di Spoleto e Prato Fiorito, abbiamo incontrato oggi il sottosegretario Crimi con delega alla ricostruzione”. Lo annunciano i senatori umbri Luca Briziarelli (Lega) e Stefano Lucidi (Movimento 5 stelle) dopo quanto annunciato lunedì in conferenza stampa a Spoleto. Dunque finalmente i parlamentari umbri si attivano fattivamente nella vicenda dopo mesi di stallo ed il definanziamento del polo scolastico – senza prevedere almeno al momento una riassegnazione di fondi per la ricostruzione delle due scuole – deciso dal commissario straordinario Farabollini con l’ordinanza numero 80 del 6 giugno scorso.

Nessuna novità al momento emerge, se non la “azione di informazione puntuale dei vertici di governo” che i due senatori di maggioranza hanno avviato: “oggi – spiega Lucidi – abbiamo descritto la situazione al nostro sottosegretario Vito Crimi cercando di spiegare bene non soltanto le implicazioni tecniche ma anche e sopratutto quelle procedurali”.

“Nei prossimi giorni invece incontreremo il commissario alla ricostruzione Farabollini con il quale abbiamo già preso contatto – evidenzia Briziarelli – e lo faremo per informarlo su una vicenda oggi più che mai poco chiara, volendo usare un eufemismo”.

I due senatori ricordano quindi, come già annunciato in conferenza stampa, che stanno predisponendo “una bozza di interrogazione parlamentare di concerto con l’amministrazione comunale spoletina”.

share

Commenti

Stampa