Cultura e sport, ecco chi ha preso i contributi a Foligno - Tuttoggi

Cultura e sport, ecco chi ha preso i contributi a Foligno

Claudio Bianchini

Cultura e sport, ecco chi ha preso i contributi a Foligno

L'elenco completo di tutti i finanziamenti assegnati dal Comune nel 2018
Sab, 05/01/2019 - 12:32

Condividi su:


Cultura e sport, ecco chi ha preso i contributi a Foligno

Nel corso del 2018 il Comune di Foligno ha assegnato 112 mila euro per ‘interventi a sostegno della manifestazioni culturali e attività promozionali’ e ulteriori 60 mila al mondo dello sport.

Ma a chi sono andati i soldi dei contribuenti folignati? Quali sono gli eventi che ne hanno usufruito? Chi ha fatto la parte del leone e chi è finito a fare il fanalino di coda?

Finanziamenti per associazioni ed eventi culturali

Le più grandi fette della torta sono andate, anche quest’anno, agli Amici della Musica presieduta da Giorgio Battisti, ad Umbria World Fest curata da Piter Foglietta ed a Young Jazz, guidata da Pierluigi Metelli, che si sono viste assegnare dall’amministrazione comunale 19mila euro ciascuno.

Seguono al ‘secondo posto’ il Dancity Festiva con 12mila euro; stesso importo finito nella casse degli organizzatori di Omaggio all’Umbria di Laura Musella per in concerto di Natale.

Terza posizione per il Carnevale dei Ragazzi di Sant’Eraclio, che però vede uno stanziamento ben più esiguo, di cinquemila euro.

Quattromila euro sono state assegnate a Fontemaggiore per il Teatro in classe ed il Teatro di domenica.

A 3.500 euro troviamo Umbria Libri mentre a 2.500 compare la Quintanella di Scafali.

Duemila euro sono stati assegnati ai Cab2 per un concerto ai Canapè; a Strabismi ed al centro studi ‘Frezzi’.

Stanziamenti ancor più modesti per le stagioni di Re:play e Re:act con 1.500 euro.

Di mille euro il contributo per stampare la pubblicazione ‘L’Umbria ferita’; le Giornate europee della Filarmonica; laFabbrica del Paesaggio del club Unesco; la compagnia teatrale ‘Al Castello’ e per il convegno di Nemetria che ha ospitato il Presidente della Repubblica in occasione del tradizionale appuntamento su Etica ed Economia.

Ci sono poi i contributi da 500 euro andati a varie associazioni ed eventi: associazione culturale Pediatri Umbria; Il Muro di Bottom; Amici dell’Abbazia di Sassovivo; concerto di Santa Cecilia.

Olte agli stanziamenti economici vanno poi considerate anche le concessioni gratuite delle strutture messe a disposizione dal Comune di Foligno.

Contributi per le associazioni e gli eventi sportivi

Sessantamila euro: a tanto ammonta lo stanziamento complessivo che l’amministrazione comunale ha destinato alle associazioni sportive.

La gran parte del fondo è andato al Centro Sportivo Italiano che per il Fantathlon ed il Campionato Nazionale di Calcio a 5 ha ricevuto 18.500 euro.

Quindicimila per lo storico Circolo Tennis di Porta Romana e l’evento internazionale ‘European Junior Tour’.

Alla società atletica Winner sono andati seimila euro per i Campionati italiani di Mezza Maratona.

Cinquemila e cinquecento al Comitato Folignate della Uisp per il progetto Primi Passi destinato ai bambini delle scuole.

Ben più modesto il contributo per l’Usd Volley Fiamenga che ha ricevuto tremila euro, mentre l’Unione Ciclistica ne ha ricevuti 2.500 e gli aquilonisti de ‘I Millepiedi’ duemila per l’edizione di ‘One Sky, one World’.

Mille euro all’Usb Basket così come per la ciclostorica La Francescana che però ha usufruito anche della concessione dei locali dell’ex Teatro Piermarini in Corso Cavour per un valore di altri 552 euro.

Il Panathlon Clitunno ha ricevuto 400 euro ma 1.424 anche in questo caso sono relativi all’utilizzo dell’ex Teatro Piermarini.

La società ciclistica Asd M. Giuliana ha incassato 450 euro per la Coppa San Michele.

Fanalini di coda: Pale Guerru Hero 400 euro; 250 euro ciascuno per Centro Karate Shodokan e Club Ginnastica Foligno.

[Articolo aggiornato alle 13:15]

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!