Covid, a Gubbio contagi ancora in salita e 31^ vittima. Controlli a 47 auto e 69 persone - Tuttoggi

Covid, a Gubbio contagi ancora in salita e 31^ vittima. Controlli a 47 auto e 69 persone

Davide Baccarini

Covid, a Gubbio contagi ancora in salita e 31^ vittima. Controlli a 47 auto e 69 persone

Mar, 06/04/2021 - 15:50

Condividi su:


Nelle ultime 24 ore registrati altri 17 nuovi casi, gli attualmente positivi toccano quota 244 | Segnalati 5 giovani per detenzione di sostanze stupefacenti durante i controlli anti Covid

Non accenna a fermarsi la crescita dei casi positivi al Covid-19 nel Comune di Gubbio, unico Comune della Fascia con numeri da zona rossa.

Anche nelle ultime 24 ore si registrano infatti altri 17 nuovi contagi, con il totale che schizza ora a 244 casi: un mese esatto fa – il 6 marzo scorso – i positivi erano solo 94, ben 150 in meno rispetto a oggi.

E’ in quarantena ma beve alcol al parco, doppia sanzione per un 17enne

Purtroppo a Gubbio arriva anche un altro decesso, che porta il numero delle vittime da inizio pandemia a 31. Non confortante nemmeno il numero degli eugubini ricoverati, 27, di cui 4 in terapia intensiva.

Resta invece sotto controllo, con numeri molto al di sotto della soglia di sicurezza, la situazione negli altri Comuni. Al momento il secondo Comune con più contagi nell’intera Fascia è Fossato di Vico con 19 casi, in notevole risalita considerato che, solo il 19 marzo scorso, era Covid-free.

Controlli di Pasqua

Nell’ambito dei controlli anti Covid nel weekend pasquale i carabinieri della Compagnia di Gubbio hanno controllato 47 veicoli e 69 persone, intensificando i servizi, come annunciato, soprattutto in tutti i luoghi ritenuti sensibili per assembramenti, in particolare centri storici e parchi.

Alcol, minacce e violazioni norme anti Covid, autobus in balìa di giovani “ribelli”

Proprio all’interno di un parco di Gualdo Tadino, sabato 3 aprile, i militari hanno notato due giovani intenti a parlare: uno di loro, alla vista degli uomini dell’Arma, ha passato una bustina trasparente alla ragazza che l’ha nascosta subito in mezzo all’erba. All’interno vi erano 5 grammi di marijuana e ciò è bastato a segnalare entrambi i due giovani alla Prefettura di Perugia per la detenzione di sostanza stupefacente.

Nel pomeriggio di Pasquetta sono stati poi segnalati alla Prefettura altri tre giovani, fermati in auto ad un posto di controllo dai carabinieri di Fossato di Vico Ai militari, nonostante i giovani fossero all’interno del Comune di residenza, sono bastate poche domande per capire che i tre nascondevano qualcosa: la successiva perquisizione ha infatti permesso di rinvenire all’interno dei pacchetti di sigarette di ognuno circa 1 grammo di hashish. Per il conducente è scattato anche il ritiro della patente di guida.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!