Covid, 28 guariti e 6 positivi | Via a test rapidi per studenti e personale scolastico - Tuttoggi

Covid, 28 guariti e 6 positivi | Via a test rapidi per studenti e personale scolastico

Davide Baccarini

Covid, 28 guariti e 6 positivi | Via a test rapidi per studenti e personale scolastico

Mer, 20/01/2021 - 16:32

Condividi su:


Covid, 28 guariti e 6 positivi | Via a test rapidi per studenti e personale scolastico

Finalmente buone notizie sul fronte Covid-19 a Città di Castello, a partire dai dati delle ultime 24 ore con ben 28 guariti – numero più alto da inizio della pandemia – soli 6 nuovi positivi (per un totale attuale di contagi che scende a 265, -8% rispetto a ieri)

Un saldo attivo decisamente importante e significativo – ha detto il sindaco Luciano Bacchetta Una tendenza che, se si consolidasse, potrebbe indicare l’inizio di un andamento discendente della curva del contagio nella nostra città, anche se la prudenza è d’obbligo”.

Novità su parcheggio ospedale e uffici postali

Tra le altre buone notizie vi è poi l’annuncio del direttore dell’ospedale di Città di Castello Silvio Pasqui, che ha comunicato l’imminente avvio dei lavori di ripristino della viabilità e del parcheggio del presidio sanitario. Un aggiornamento positivo, inoltre, riguarda anche gli uffici postali: Poste Italiane ha infatti informato l’amministrazione comunale tifernate che, “anche per il mese di febbraio, l’azienda procederà all’erogazione anticipata dei ratei pensionistici dal 25 gennaio al 30 gennaio, al fine di rendere più agevole la riscossione per tutti i pensionati ed evitare assembramenti nell’attuale emergenza da Covid-19”.

Per gli uffici postali aperti 6 giorni i percettori di pensione potranno presentarsi agli sportelli in base alla seguente programmazione per lettera alfabetica del cognome:

  • dalla A alla B lunedì 25 gennaio;
  • dalla C alla D martedì 26 gennaio;
  • dalla E alla K mercoledì 27 gennaio;
  • dalla L alla O giovedì 28 gennaio;
  • dalla P alla R venerdì 29 gennaio;
  • dalla S alla Z sabato mattina 30 gennaio.

Per gli uffici postali abilitati al pagamento delle pensioni con aperture inferiori ai 6 giorni verrà adottata una dinamica diversa, che potrà essere consultata sul sito aziendale www.poste.it o reperita attraverso il numero verde 800.00.33.22.

Via ai test rapidi per studenti e personale scolastico

L’ultima bella notizia è la decisione molto importante presa dalla nostra partecipata Farmacie Tifernati di aderire al progetto della Regione Umbria per la rilevazione dell’antigene del Coronavirus mediante test rapidi, nell’ottica del rientro a scuola in sicurezza degli studenti e del personale docente e non docente previsto per lunedì 25 gennaio”, ha annunciato Bacchetta, che ha illustrato l’iniziativa insieme all’amministratore unico della società Valchiria Dò (nella foto con Bacchetta)

Test rapidi, come, dove e quando farli

Farmacie Tifernati aderisce al progetto di testing promosso dalla Regione Umbria, che è su base volontaria e gratuita ed è riservato alla popolazione studentesca tra i 14 e i 19 anni, al personale docente e non docente, delle scuole secondarie di secondo grado dell’Umbria”, ha dichiarato Dò – A Città di Castello il testing verrà effettuato presso la farmacia comunale di via Biturgense a Cerbara”.

Lo screening prevede l’effettuazione di un autotest antigenico (nasale) rapido in autosomministrazione, che può essere eseguito gratuitamente una volta al mese, solo su appuntamento e previa compilazione del modulo di autocertificazione e del modulo per il consenso informato che saranno forniti dagli istituti scolastici”, ha chiarito l’amministratore unico di Farmacie Tifernati, che ha invitato a chiamare per la prenotazione il numero di telefono 075.8510075.

Al progetto saranno riservate le giornate di martedì, giovedì, sabato pomeriggio e domenica mattina e il servizio sarà fornito fino a giovedì 18 marzo, salvo il verificarsi di diverse condizioni epidemiologiche che ne determinino la proroga o l’anticipata interruzione. “La speranza – ha concluso Bacchetta – è che studenti e personale scolastico vengano adeguatamente informati e aderiscano il più possibile a questa opportunità, perché il rientro in sicurezza negli istituti è uno dei fattori decisivi nella battaglia al Covid-19.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!