COSTI "C'ERA UNA VOLTA ...A NATALE" A MONTEFALCO: L'ASSESSORE SETTIMI REPLICA AL PD - Tuttoggi.info

COSTI “C'ERA UNA VOLTA …A NATALE” A MONTEFALCO: L'ASSESSORE SETTIMI REPLICA AL PD

Redazione

COSTI “C'ERA UNA VOLTA …A NATALE” A MONTEFALCO: L'ASSESSORE SETTIMI REPLICA AL PD

Mar, 02/02/2010 - 09:20

Condividi su:


Dopo le critiche rivolte sulla stampa dal Pd montefalchese circa i risultati della rassegna natalizia “C'era una volta…a Natale” ed i costi sostenuti dall'amministrazione, è l'assessore alla promozione del territorio e alle manifestazioni – Daniela Settimi – a rispondere per la giunta comunale. “In primo luogo occorre affermare che l'offerta culturale di quest'anno ha costituito una proposta innovativa e coinvolgente per le realtà associazionistiche del territorio senza precedenti. Mai prima d'ora, infatti, c'era stata una rassegna di simile durata e capillarità nell'organizzazione e nel coinvolgimento con le scuole e le famiglie. Penso ai laboratori teatrali nelle scuole elementari A. Costa Gnocchi e Bruno Buozzi del 18 e 19 dicembre; alla mostra nazionale dei presepi in collaborazione con l'associazione Vivere la Speranza, di cui l'amministrazione condivide in pieno gli scopi e le finalità a sostegno della ricerca e alla quale ha concesso un contributo più sostanzioso rispetto allo scorso anno.”

“Ma penso anche – continua l'assessore – alla partecipazione della parrocchia di San Bartolomeo, culminata con la prima visita di monsignor Boccardo nel territorio comunale o alla rivitalizzazione di Festivi Calici, sempre in collaborazione con l'associazione Strada del Sagrantino. Per quanto concerne la programmazione delll'associazione Moka, della quale peraltro non si puo' parlare di “monopolio” essendo questo di Natale il primo progetto proposto e successivamente accettato dall'attuale amministrazione, ha visto non solo la condivisione dell'ente, ma anche quella dei commercianti di Montefalco. Quanto ai numeri dichiarati dal PD devono essere specificati e in qualche caso smentiti: infatti a fronte dell'impegno assunto si sino avuti importanti contributi da privati che hanno portato a un affettiva spesa di circa 19.700,00 euro. Per la programmazione del Natale 2008, la passata amministrazione ha affrontato una spesa di € 19.000,00 circa senza apportare, pero', alcun elemento di novità ne per quanto concerne le luminarie ne tantomeno per la proposta culturale. Novità che è invece stata introdotta con la prima parte del progetto del nuovo sistema di illuminazione, che ha riscosso un deciso apprezzamento dai visitatori della città, valutando tale realizzazione molto originale rispetto alle proposte scontate e omogenee delle città limitrofe. Possiamo quindi ritenerci soddisfatti per l'esito della rassegna: a fronte di una spesa analoga al 2008 abbiamo raggiunto risultati significativi e tangibili, proponendo attività teatrali, musicali, mercatini, mostre d'arte e degustazioni per un intero mese. Prova ne è la crescita del 97,94% delle visite al museo di San Francesco, direttamente connesse allo svolgimento della rassegna, con tutto l'indotto che ha generato.”

“Ricordo al Pd – conclude la Settimi – che il bilancio piange per le enormi voci di spesa che riguardano la passata amministrazione specie sui capitoli di spese legali; basti pensare che solo nel 2009 il Comune ha dovuto pagare circa 120.000,00 di spese legali oltre oneri di soccombenza in specifici giudizi, dato che si commenta da solo per un Comune grande come quello di Montefalco!”


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_foligno

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!