Coronavirus, scendono a 2 mila i positivi a Perugia | Postazione per i tamponi da medici e pediatri - Tuttoggi

Coronavirus, scendono a 2 mila i positivi a Perugia | Postazione per i tamponi da medici e pediatri

Redazione

Coronavirus, scendono a 2 mila i positivi a Perugia | Postazione per i tamponi da medici e pediatri

Lun, 23/11/2020 - 15:32

Condividi su:


Coronavirus, scendono a 2 mila i positivi a Perugia | Postazione per i tamponi da medici e pediatri

Scendono a 2 mila (2.004 per la precisione) i positivi al Coronavirus a Perugia. Un dato, quello aggiornato dalla protezione civile regionale alle ore 12 di oggi (lunedì 23 novembre) segnato però dai pochi tamponi processati nell’ultimo giorno (meno di 500 in tutta la regione).

I nuovi positivi al Covid riscontrati nell’ultimo giorno a Perugia sono soltanto 10, mentre sono 58 le persone dichiarate guarite nell’ultimo giorno. Purtroppo si registra però ancora un decesso nel capoluogo umbro. Sono 69 i pazienti Covid perugini ricoverati in ospedale, di cui 10 in terapia intensiva.

Il basso numero di tamponi eseguiti incide sui dati di tutta la regione. A Corciano 2 i nuovi positivi, mentre sono stati 46 i guariti. Gli attualmente positivi sono 244, di cui 14 in ospedale (un paziente in terapia intensiva).

Un solo positivo trovato a Deruta, dove 10 guariti fanno scendere a 84 il numero dei positivi. Uno dei cinque derutesi in ospedale è stato però ricoverato in terapia intensiva.

Un nuovo positivo anche a Torgiano dove 7 guariti fanno scendere a 91 il numero dei contagiati (di cui 2 ancora ricoverati in ospedale).

Seconda postazione per i tamponi di medici e pediatri

Intanto a Perugia questa mattina è stata allestita una postazione di drive-through per l’effettuazione dei tamponi rapidi da parte dei medici di medicina generale e pediatri di libera scelta. La postazione è stata allestita presso la sede della Facoltà di Ingegneria a Pian di Massiano di Perugia dai volontari della gruppo di Protezione civile del Comune di Perugia.

Le aree sono state messe a disposizione dal Dipartimento di Ingegneria e dal Dipartimento di Ingegneria ed Ambientale (Dica) dell’Università degli Studi di Perugia. Tale richiesta urgente è pervenuta al Comune dalla USL Umbria 1- Distretto del Perugino per contenere la diffusione del virus e alleggerire la pressione sulle altre strutture.

Ordinanza fino al 31 gennaio

L’occupazione dell’area, identificata con ordinanza sindacale n. 2036 del 20 novembre, è regolamentata da oggi al 31 gennaio 2021.

Il sindaco Andrea Romizi e l’assessore alla Sicurezza Luca Merli, ringraziano tutti gli enti intervenuti in particolare i Dipartimenti di cui sopra per la disponibilità e i volontari della Protezione civile che con grande celerità hanno allestito una nuova postazione per i tamponi rapidi.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!