Coronavirus, 10 nuovi casi al Trasimeno più 9 a Corciano

Coronavirus, 10 nuovi casi al Trasimeno più 9 a Corciano

Redazione

Coronavirus, 10 nuovi casi al Trasimeno più 9 a Corciano

Dom, 04/10/2020 - 18:36

Condividi su:


Coronavirus, nella domenica in cui l’Umbria arriva a 700 casi positivi, si fa pesante anche il bollettino del Trasimeno. Dove si registrano nuovi 10 casi di contagi nelle ultime 24 ore. A questi vanno aggiunti i 9 di Corciano, dove le persone attualmente positive al Covid sono ora 25.

Un contagio a Castiglione del Lago

Nuovo caso di Coronavirus a Castiglione del Lago. La persona infettata, comunicano dal Comune, è già in isolamento con la famiglia e i contatti diretti. In queste ore la Usl sta procedendo all’indagine epidemiologia e ha predisposto i tamponi per le persone consierate a rischio.

“Vi chiediamo di continuare ad essere prudenti – è l’appello del Comune – e di rispettare con coscienza tutte le norme del distanziamento sociale e di utilizzare la mascherina quando tale distanziamento non è assicurabile”.

A Castiglione del Lago si registrano attualmente 3 casi positivi (due dei quali sono conteggiati dalla protezione civile come residenti in altro comune e quindi non compaiono nel bollettino giornaliero).

A Magione i contagiati salgono a 9

A Magione sono saliti a 9 i positivi al Covid. Dopo la comunicazione di 2 nuovi casi nel pomeriggio di sabato, domenica la Usl ha informato il comune dell’esito di altri 3 tamponi positivi. Dopo i primi contagi, la Usl ha sottoposto a tampone i familiari delle persone infettate e i loro contatti diretti.

I contagi a Panicale e Piegaro, riapre la scuola di Tavernelle

Nelle ultime 24 ore si sono registrati due casi, uno a Piegaro (dove i contagiati sono attualmente 2) e un altro a Panicale (dove le persone infettate sono in tutto 15).

I numerosi tamponi eseguiti su studenti e insegnanti della scuola media di Tavernelle consentono però di riaprire da domani, lunedì 5 ottobre, il plesso chiuso precauzionalmente. Ad eccezione ovviamente della classe dove si sono verificati i contagi.

L’amministrazione comunale e il preside Casucci chiedono ai genitori dei ragazzi della classe interessata di tenere precauzionalmente in isolamento anche i figli che frequentano altre scuole. Lo stesso per i bambini e i ragazzi che abbiano utilizzato la linea 5 dei trasporti scolastici nei tre giorni precedenti.

Due contagi a Passignano, dimesso il paziente in ospedale

Altri due contagi a Passignano, dove le persone infettate dal Coronavirus salgono a 4. Tre dei contagiati sono di una famiglia domiciliata momentaneamente a Passignano, ospitata.

Ma da Passignano arriva anche una buona notizia nelle ultime ore. E’ infatti tornato a casa il paziente con Covid che era stato ricoverato all’ospedale di Perugia. Resta ancora positivo, ma ha superato le difficoltà emerse nei giorni scorsi.

A Città della Pieve non ci sono nuovi contagi. I residenti positivi al Coronavirus restano 4, in isolamento domiciliare contumaciale.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!