CONVIVIALE DEL ROTARY SPOLETO SU VOLO E SICUREZZA - Tuttoggi.info

CONVIVIALE DEL ROTARY SPOLETO SU VOLO E SICUREZZA

Redazione

CONVIVIALE DEL ROTARY SPOLETO SU VOLO E SICUREZZA

Dom, 15/11/2009 - 18:27

Condividi su:


Il principale obiettivo del volo non è, e non può essere, la sua sicurezza, bensì il profitto, sia in termini commerciali che di soddisfazione, che da questo deriva. E in effetti la sicurezza assoluta, per gli aerei ma anche per altri mezzi di trasporto, si ottiene solo paradossalmente evitando di usarli, anche se negli ultimi tempi sono stati fatti notevoli progressi e, di fatto, spostarsi in aereo è uno dei modi più sicuri per viaggiare. Sono questi, insieme a molti altri, gli interessanti aspetti emersi durante la riunione del Rotary Club di Spoleto dedicata alla passione per il volo e alla sicurezza aeronautica. Ad illuminare i presenti un grande esperto del settore , Valerio Cavalieri, comandante dell'Alitalia in pensione e docente, per passione, di materie aeronautiche alla scuola di volo dell'Aero Club di Terni. Insieme a lui una giovane pilota dello stesso Aero Club Terni, Irene Pantaleoni, che alla passione per il volo aggiunge quella per la musica e che ha eseguito con notevole apprezzamento nel corso della serata brani classici al flauto traverso. Di particolare interesse, in questo appuntamento, anche le statistiche illustrate da Valerio Cavalieri sugli incidenti aerei in relazione alle zone geografiche: da questi elementi è emerso come in alcuni continenti, e in particolare in Africa, i rischi di incidenti aerei siano decine di volte più frequenti rispetto all'Europa o agli Stati Uniti. Merito, indubbiamente, di più accurati controlli basati sulla prevenzione che, tuttavia, è ancora oggi legata agli incidenti accaduti in precedenza. In partica, come ha spiegato Cavalieri, troppo spesso ci si accorge dei difetti dei componenti aerei o degli errori nelle procedure di sicurezza solo quando vengono provocati tragici incidenti, ignorando invece i campanelli d'allarme che arrivano da inconvenient i rimasti senza vittime. Ad introdurre il tema della serata il presidente del Rotary Club di Spoleto, avvocato Vivaldo Pompili, a sua volta pilota e appassionato di volo.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!