Controlli antiCovid, multe a bar e circolo privato. In 4 denunciati - Tuttoggi

Controlli antiCovid, multe a bar e circolo privato. In 4 denunciati

Sara Fratepietro

Controlli antiCovid, multe a bar e circolo privato. In 4 denunciati

Mer, 07/04/2021 - 12:37

Condividi su:


Denunciati 2 stranieri con patente falsa e 2 italiani per sfruttamento dell'immigrazione clandestina. Elevate 27 multe, anche a bar e circolo privato

Un bar ed un circolo privato che non rispettavano le norme antiCovid multati, oltre 20 persone sanzionate per non aver rispettato il coprifuoco, per essersi spostate per motivi non validi o fuori comune. E’ il bilancio delle attività di controllo effettuate dai carabinieri della Compagnia di Spoleto nel ponte di Pasqua su tutto il territorio di competenza (che va da Giano dell’Umbria alla media Valnerina).

Forte la presenza dei militari dell’Arma sul territorio durante le festività pasquali, sia per verificare il rispetto della normativa legata all’emergenza Coronavirus sia per scoraggiare ladri e malintenzionati.

Elevate 27 multe, anche a bar e circolo privato

Numerose sono state quindi le persone e gli esercizi commerciali controllati sia nel territorio del Comune di Spoleto che dei comuni limitrofi. Nel complesso sono state denunciate all’autorità giudiziaria 4 persone ed elevate 27 sanzioni per violazione della normativa Covid-19. Tra le multe, appunto, anche quelle ad un bar e ad un circolo privato.

Giano dell’Umbria, in 16 non rispettano il coprifuoco

In particolare, i Carabinieri di Giano dell’Umbria hanno denunciato un cittadino di nazionalità boliviana per l’ipotesi di reato di uso di documenti falsi. L’uomo, infatti, è stato sorpreso alla guida con una patente falsa. Nei suoi confronti si è aggiunta pure una denuncia per non aver ottemperato all’ordine di espulsione

Altri due, questa volta cittadini italiani,  sono stati denunciati per l’ipotesi di reato di immigrazione clandestina: avrebbero infatti impiegato manodopera straniera.

I militari dell’Arma gianesi hanno, inoltre, elevato 16 sanzioni per violazione della normativa Covid. Tutti sono stati contravvenzionati perché sorpresi in strada oltre le ore 22.

Circolo privato multato a Campello

I Carabinieri di Campello sul Clitunno invece hanno denunciato un cittadino extracomunitario di nazionalità pachistana, sorpreso alla guida di un autoveicolo con una patente di guida risultata  falsa e di nazionalità diversa dalla propria. In pratica, il pakistano viaggiava con una patente intestata ad un cittadino rumeno.

Sono state inoltre elevate due sanzioni per la normativa legata al Covid-19, di cui una a carico di un circolo privato: sono state servite consumazioni all’interno del locale.

Bar vende alcolici dopo le 18, chiesta la chiusura temporanea

I Carabinieri di Cerreto di Spoleto hanno elevato tre sanzioni COVID di cui una nei confronti di un bar. Il titolare è stato sanzionato per aver venduto bevande alcoliche dopo l’orario consentito (le 18). Nei suoi confronti è stata anche avanzata la proposta alla Prefettura di chiusura temporanea del locale.

Le multe a Spoleto

I Carabinieri di Spoleto infine hanno elevato 6 sanzioni amministrative in materia di violazioni Covid. Per tre persone è scattata la sanzione per motivazioni non valide e per le altre persone perché erano provenienti da altri comuni.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!