Le controlla sempre telefono e la picchia, moglie denuncia marito geloso | Figlia evita il peggio - Tuttoggi

Le controlla sempre telefono e la picchia, moglie denuncia marito geloso | Figlia evita il peggio

Redazione

Le controlla sempre telefono e la picchia, moglie denuncia marito geloso | Figlia evita il peggio

Gio, 13/10/2022 - 18:16

Condividi su:


La donna esasperata dalle numerose vessazioni fisiche e psicologiche, anche la figlia è intervenuta per difendere la madre | Per il 58enne di Città di Castello è scattato il divieto di avvicinamento

Era diventato talmente geloso al punto di arrivare a controllare ogni giorno il telefono della moglie, per non parlare delle vessazioni fisiche e psicologiche perpetrate nei confronti della donna, soprattutto nell’ultimo periodo.

L’ultimo episodio di maltrattamenti risale al 6 ottobre scorso, quando la vittima, esasperata, si è decisa a denunciare l’uomo, un 58enne di Città di Castello, indagato dalla Procura della Repubblica di Perugia per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate nei confronti della moglie.

La situazione – secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine – era degenerata a tal punto che il tifernate, dopo varie minacce e percosse alla moglie, era stato fermato persino dalla figlia, che in quell’occasione avrebbe evitato il peggio.

Da quel momento si era verificata un’escalation di aggressioni verbali e fisiche che avevano procurato alla donna uno stato di sofferenza e paura tali da ricorrere giocoforza alla Polizia. In ragione della gravità degli episodi, terminati gli accertamenti e ricostruita la vicenda, la Procura di Perugia ha chiesto e ottenuto dal gip la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla donna, nonché all’abitazione e al luogo di lavoro della stessa.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!