Contro Monza una Sir spietata suona la 13esima sinfonia - Tuttoggi

Contro Monza una Sir spietata suona la 13esima sinfonia

Redazione

Contro Monza una Sir spietata suona la 13esima sinfonia

Filippo Lanza miglior giocatore della partita
Dom, 19/01/2020 - 20:40

Condividi su:


Una Sir spietata si sbarazza di Monza (tradizionalmente squadra ostica per i Block Devils) in tre set e conquista la tredicesima vittoria consecutiva.

Partita senza storia, come dimostrano i risultati, con Monza che prova a resistere soltanto nella terza frazione. E se si guarda alla sofferenza nella partita di andata si capisce quanto sia cresciuta la squadra di Heynen.

Lanza (miglior giocatore del match con 13 punti, due ace e il 61% in fase di attacco trascina Perugia, che questa volta, incitata dai Sirmaniaci, gioca senza cali di tensione.

Leon (14 punti e 2 ace) è il miglior realizzatore. Non delude anche il solito Atanasijevic, che supera quota 400 aces con la maglia della Sir.

Il match

Russo e Podrascanin i centrali scelti da Heynen. Parte meglio Monza con il muro di Beretta (1-3). Due di Leon pareggiano, due di Kurek riportano avanti i brianzoli (3-5). Lanza impatta (5-5). Smash di Russo, errore di Dzavoronok, contrattacco di Lanza e Perugia è avanti (9-6). Ancora Lanza sempre in contrattacco (10-6). Ace di Orduna (11-9). Il muro di Yosifov riporta Monza a contatto (14-13). Attacco ed ace di Leon (16-13). Ace anche per Atanasijevic, poi super muro di Russo (20-15). Arriva un altro ace, il numero 400 in Superlega, per Atanasijevic (21-15). Perugia gira a dovere e chiude un altro primo tempo con Russo (23-16). Leon porta i suoi al set point (24-16). Chiude l’errore di Kurek (25-18).

È Lanza a spingere Perugia in avvio di secondo parziale (6-3). Mette anche l’ace Lanza (8-4). Kurek dimezza (10-8). Perugia riparte alla grande con Atanasijevic e Lanza e poi con l’ace di Leon a 128 Km (14-8). Russo chiude la strada a Sedlacek (18-11). Contrattacco vincente di Leon (20-12). Monza accorcia con il turno di Dzavoronok dai nove metri (22-17). Leon ed il muro di Podrascanin portano Perugia al set point (24-17). Out Louati, i Block Devils raddoppiano (25-17).

È Monza, con Buchegger per Kurek, ad avere la partenza migliore nella terza frazione (6-8). Il muro di Podrascanin impatta, l’errore di Beretta vuol dire sorpasso Perugia (11-10). Errore di Buchegger e poi muro di Leon (14-11). L’attacco out di Podrascanin riporta le squadre a contatto (15-14). Il muro di Beretta certifica la parità (17-17). Ace di Lanza (19-17). Louati pareggia subito (19-19). Due in fila di Leon (21-19). Invasione del muro brianzolo (22-19). Lo smash di Leon porta Perugia al match point (24-20). Chiude il primo tempo di Podrascanin (25-21).

I commenti

Roberto Russo (Sir Safety Conad Perugia): “Volevamo riprendere il ritmo dopo Verona e stasera siamo riusciti a giocare una bellissima pallavolo, facendo benissimo nella correlazione muro-difesa ed in battuta. Ora dobbiamo proseguire a lavorare in vista delle prossime partite”.

Santiago Orduna (Vero Volley Monza): “Per giocare contro una squadra come Perugia ci manca di giocare ad altro livello con continuità. Noi a volte non riusciamo a fare due cose di fila bene, ci manca una costanza di squadra per giocare tutta la partita a questo livello”.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – VERO VOLLEY MONZA 3-0 (25-18, 25-17, 25-21)

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco, Atanasijevic 9, Russo 10, Podrascanin 8, Leon 14, Lanza 13, Colaci (libero), Zhukouski, Piccinelli, Taht. N.e.: Plotnytskyi, Ricci (libero), Hoogendoorn, Biglino. All. Heynen, vice all Fontana.

VERO VOLLEY MONZA: Orduna 1, Kurek 10, Yosifov 5, Beretta 3, Louati 4, Dzavoronok 9, Goi (libero), Galassi, Sedlacek, Calligaro, Buchegger 5, Federici (libero). N.e.: Capelli, Ramirez Pita. All. Soli, vice all. Parisi.

Arbitri: Mauro Goitre – Stefano Cesare LE CIFRE – PERUGIA: 14 b.s., 7 ace, 44% ric. pos., 11% ric. prf., 51% att., 8 muri. MONZA: 12 b.s., 2 ace, 37% ric. pos., 12% ric. prf., 42% att., 4 muri.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!