Contro Monza la Sir vuole suonare la nona sinfonia - Tuttoggi

Contro Monza la Sir vuole suonare la nona sinfonia

Redazione

Contro Monza la Sir vuole suonare la nona sinfonia

I Block Devils ospitano oggi il Vero Volley Monza
Dom, 25/11/2018 - 09:52

Condividi su:


Dopo la parentesi infrasettimanale di Champions (con la netta affermazione sui russi) la Sir Safety Conad Perugia riprende la sua corsa anche in campionato, ospitando oggi al  PalaBarton (ore 18) il Vero Volley Monza. Si gioca per la nona giornata d’andata con Perugia che cerca la nona vittoria consecutiva che consentirebbe ai ragazzi del presidente Sirci di proseguire nella striscia vincente e di mantenere ben salda la vetta della classifica.

La sfida – ha detto Filippo Lanza – sarà sicuramente complicata. Ho visto alcune partite di Monza, hanno un servizio molto ficcante ed hanno messo in difficoltà big come Civitanova. La chiave sarà resistere quando andranno forte dai nove metri, sfruttare al tempo stesso la nostra battuta e vincere gli scambi lunghi. Monza ha molti giocatori che si stanno mettendo in luce in questa Superlega, sarà molto importante portare a casa i tre punti. Noi cercheremo di sfruttare il fattore campo e di proseguire nella nostra strada e nella nostra striscia positiva. Mi aspetto una bella partita e spero ci sia ancora una volta tanta gente perché sappiamo bene quanta differenza fa avere il palazzetto pieno in queste circostanze”.

Lorenzo Bernardi vuole tenere alta la concentrazione dei Block Devils, per superare senza problemi il Vero Volley, formazione con individualità importanti, ben assemblata e con un gioco di squadra efficace e concreto che ha già fatto soffrire formazioni di rango quest’anno.

Con la consueta eccezione di Berger, in fase di recupero dall’infortunio, rosa al completo per Lorenzo Bernardi. Probabile che mister Bernardi schieri all’inizio De Cecco ed Atanasijevic in diagonale, Ricci e Podrascanin centrali, Leon e Lanza schiacciatori e Colaci libero.

Monza, sesto posso in classifica con quattro vittorie ed altrettante sconfitte, arriva a Perugia a caccia del colpo grosso. Coach Soli, un passato da regista in serie B con i Block Devils, dovrebbe confermare i sette abituali al via con Orduna a palleggiare, l’iraniano Ghafour opposto, il bulgaro Yosifov e l’ex Beretta al centro (l’altro ex, Simone Buti, partirà dalla panchina), il ceco Dzavoronok e l’ucraino Plotnytskyi in banca con Rizzo libero. Monza è compagine con ottime attitudini offensive, sia in attacco che al servizio. Orduna assicura un gioco molto veloce ed imprevedibile, Yosifov è centrale da evitare assolutamente quando arriva ad accoppiare a muro, Plotnytskyi è l’arma letale dai nove metri. Perugia dovrà spingere forte in battuta ed avere qualità nella correlazione muro-difesa.

Ma soprattutto i Block Devils dovranno spingere al massimo se vorranno mantenere l’eccellente ruolino di marcia in Superlega!

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!