Contributi a favore di giovani coppie per l'acquisto della prima casa - Tuttoggi

Contributi a favore di giovani coppie per l'acquisto della prima casa

Redazione

Contributi a favore di giovani coppie per l'acquisto della prima casa

Ven, 15/02/2013 - 11:33

Condividi su:


È stato pubblicato dalla Regione Umbria (http://bit.ly/VeiePc) il bando relativo all’assegnazione di contributi a favore di giovani coppie per l’acquisto della prima casa. Possono fare domanda le coppie che, alla data di pubblicazione del bando, sono coniugate o conviventi nel medesimo stato di famiglia anagrafico (entrambi i componenti devono avere un’età inferiore ai 40 anni o compiere il 40° anno di età nell’anno 2013). Il contributo a fondo perduto è calcolato in misura corrispondente al 30% del costo dell’alloggio, fino ad un massimo di € 30.000,00 ad alloggio.

I requisiti che il nucleo familiare deve possedere alla data di pubblicazione del bando sono la cittadinanza italiana o di un paese che aderisce all’Unione Europea o di Paesi che non aderiscono all’Unione Europea, in regola con le vigenti norme sull’immigrazione; la residenza o l'attività lavorativa nella Regione Umbria da almeno due anni consecutivi; la non titolarità del diritto di proprietà, comproprietà, nuda proprietà, usufrutto, uso e abitazione su alloggi, ovunque ubicati sul territorio nazionale e non aver mai usufruito di altri contributi pubblici, in qualunque forma concessi dallo Stato, dalla Regione o altro Ente pubblico, per l’acquisto o il recupero di una abitazione (sono esclusi i finanziamenti previsti per la ricostruzione a seguito di eventi sismici).

Il nucleo familiare deve essere titolare di un reddito alla data di pubblicazione del bando e non deve aver avuto, nell’anno 2011, un reddito complessivo il cui valore ISEE, valutato in base alla vigente normativa, sia superiore a € 23.500,00. Gli alloggi da acquistare devono far parte di un fabbricato costituito da almeno due alloggi; non devono essere di proprietà di ascendenti entro il secondo grado; devono essere accatastati al NCEU nelle categorie A/2, A/3, A/4, A/5, A/6 e non devono avere una superficie utile superiore a mq 95,00.

La domanda, in bollo, deve essere trasmessa entro il 29 aprile 2013, per raccomandata con avviso di ricevimento o consegnata a mano presso la Direzione Regionale “Programmazione innovazione e competitività dell’Umbria”, “Servizio Politiche della casa e Riqualificazione Urbana” , P.zza Partigiani, 1 Perugia. Per le domande consegnate a mano presso l’Ufficio protocollo della Direzione “Programmazione, innovazione e competitività dell’Umbria”, sede di P.zza Partigiani, 1 (PG) (dal lunedì al giovedì dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 17,00 e il venerdì dalle 9,00 alle 13,00) farà fede il timbro apposto dall’Ufficio ricevente.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!