Consiglio Umbria, eletti, voti e biografie / La mappa del Consiglio Regionale - Tuttoggi

Consiglio Umbria, eletti, voti e biografie / La mappa del Consiglio Regionale

Carlo Ceraso

Consiglio Umbria, eletti, voti e biografie / La mappa del Consiglio Regionale

12mila schede nulle, 5mila bianche / Il consigliere più giovane della Lega Nord, il più anziano Rometti (Socialisti) / Da 1 voto fino a 8.675
Lun, 01/06/2015 - 17:58

Condividi su:


L’Umbria ha eletto il suo nuovo Parlamento chiamato a traghettare la Regione fino all’inizio del prossimo decennio. Su 705.819 votanti alle urne se ne sono recati 391.210 (55,42%) il peggio dato di sempre a dimostrazione di come il primo partito sia ancora quello dell’astensionismo. Gli 8 candidati alla carica di presidente hanno totalizzato 373.673 voti (351.696 le liste) mentre sono state ben 12.359 (3,15%) le schede nulle e 5.139 quelle bianche. Solo 39 quelle contestate. Ma conosciamo meglio gli eletti dell’Assemblea regionale. Il più giovane in assoluto è il 34enne leghista Emauele Fiorini seguito ex aequo dagli avvocati Marco Squarta di FdI/An e Giacomo Leoneli del Pd (il primo è del giugno 1979, il secondo di agosto dello stesso anno). Sul filo del rasoio anche la carica di consigliere più anziano che spetta per un solo mese al 61enne Silvano Rometti dei Socialisti Riformisti (aprile 1954) su Gianfranco Chiacchieroni (maggio). L’età media di 48,7, in linea con l’età della riconfermata Governatrice Catiuscia Marini che ne compirà 48 il prossimo 25 settembre.

Non pochi i candidati che hanno riportato 1 solo voto, probabilmente il proprio, specie tra le liste civiche e movimenti di estrema sinistra e destra. A sbaragliare il campo tra i più votati è l’ex assessore provinciale Donatella Porzi, bocciana doc, con 8675 preferenze che ha staccato l’altro collega di corrente Luca Barberini (7.121). L’area del sottosegretario agli interni Giampiero Bocci è la più numerosa (con Porzi e Barberini ci sono Brega e Smacchi), seguita dai renziani Guasticchi, Leonelli e Paparelli, dalla sinistra di Solinas e dai ‘mariniani’ (intesi come fedelissimi della governatrice) Cecchini e Chiacchieroni. Fuori la Casciari per appena 126 voti ma l’ex assessore potrebbe tornare in corsa se la Giunta venisse formata da alcuni degli eletti disposti a dimettersi dalla carica di consigliere. Così come per Alessia Dorillo, seconda dei non eletti. Poche speranze per il terzo, Mario Bravi, che aveva affrontato l’avventura elettorale  dimettendosi da segretario regionale della Cgil (stessa sorte per il suo predecessore Manlio Mariotti che ha ottenuto appena 2.302 voti).

Il centrosinistra si presente molto rinnovato con 5 consiglieri al primo mandato, 5 al secondo e solo 2 al terzo (Eros Brega del Pd e Silvano Rometti per i socialisti). Pressoché azzerato il vertice politico del centrodestra dove, ad eccezione di Raffaele Nevi (terzo mandato) tutti gli eletti sono alla loro prima apparizione a palazzo Cesaroni. A farne le spese nomi del calibro di Andrea Lignani Marchesani, Massimo Monni, Rocco Valentino o Maria Rosi solo per citarne alcuni.

Ecco di seguito tutti i nomi dei candidati e i rispettivi voti (in neretto gli eletti). A scendere le biografie degli eletti.

CATIUSCIA MARINI

Partito Democratico (125.777 voti, 35,76%): Donatella Porzi 8.675, Luca Barberini 7.171, Fernanda Cecchini 6.807, Fabio Paparelli 5.633, Marco Vinicio Guasticchi 5.551, Attilio Solinas 5.385, Giacomo Leonelli 5.373, Eros Brega 5.148, Gianfranco Chiacchieroni 4.986, Andrea Smacchi 4.721, Carla Casciari 4.596, Alessia Dorillo 3.778, Mario Bravi 3.693, Francesca Olivieri 2.938, Ramona Furiani 2.905, Rita Zampolini 2.634, Simona Marchesi 2.505, Fausto Galanello 2.353, Manlio Mariotti 2.302, Nicoletta Antonini 1.991.

Socialisti Riformisti (12.200 voti, 3,46%): Silvano Rometti 4.072, Massimo Buconi 3.551, Ursula Masciarri 711, Giuseppe Chianella 588, Silvia Luchetti 391, Franco Raimondo Barbabella 323, Monica Paparelli 273, Diletta Luisi 250, Silvana Moretti 242, Matteo Costantini 219, Claudia Grisanti 213, Paolo Rossi 186, Gulia Riveruzzi 182, Luana Zerenghi 178, Luigi Bastianini 176, Antonella Donati 149, Marina Brinchi 142, Tania Fasciani 81, Adriano Ciani 27, Lucio Tiberi 14.

Sinistra Ecologia Liberta’ (9.010 voti, 2,56%): Giuseppe Biancarelli 1.234, Sergio Cardinali 786, Giuliano Granocchia 462, Rita Fini 360, Mimma Trotti 350, Giuseppe Metastasio 272, Ester Pascolini 258, Gian Luca Schippa 257, Susanna Arcangeli 255, Simona Fabbrizzi 235, Michele Mommi 225, Giuliana Zanarini 178, Marina Antonini 152, Rita Ribeca 149, Marialaura Scarcella 136, Giulia Riganelli 118, Terdelinda Rastelli 114, Vittor Francesco Brasacchio 66, Alessandro Comi 60, Valentina Giorgi 42.

Lista Civica e Popolare (5.172 voti, 1,47%): Giuseppe Mascio 858, Riccardo Marioni 765, Maurizio Hanke 387, Giuliano Zuccari 380, Riccardo Posati 299, Gaetano Mollo 275, Francesco Sapia 203, Carlo Chianelli 198, Michele Berlocco 182, Luca Balsana 175, Federica Piccioni 175, Marko Hromis 171, Maria Concetta Mastropieri 158, Nadia Moretti 127, Alba Sensini 124, Massimo Roscini 72, Valentina Benedetti 69, Giuseppina Partenzi 63, Alessandra Valentini 39, Iris Biondi 17.

CLAUDIO RICCI

Lega Nord (49203 voti, 13,99%): Valerio Mancini 2903, Emanuele Fiorini 2477, Alessandro Tassi 1.629, Stefano Pastorelli 1124, Sandro Cretoni 1017, Alessia Raponi, 643, Riccardo Polli 613, Goffredo Pucci 605, Rossella Volpato 604, Alberico Brandimarte 538, Linda Innocentini 410, Francesca Rosati 315, Katy Reali 274, Patrizia Sargeni 250, Ilaria Mazzeo 201, Elisa Cenci 177, Manuela Paolini 147, Guido Centanni 91, Luciana Collarini in Attucci 77, Lorenzo Baratella 22.

Forza Italia (30017 voti, 8,53%): Raffaele Nevi 3571, Maria Rosi 2238, Roberto Morroni 1746, Francesco Maria Ferranti 1640, Aldo Traccheggiani 1214, Massimo Perari 1079, Marina Teofrasti 790, Francesco Pietro Polidori 736, Andrea Castagnoli 554, Armando Fronduti 520, Renzo Baldoni 482, Mila Breccolenti, 218, Michele Ferri 195, Pierina Lodovichi 187, Walter Matergia 121, Elisa Orticoni 113, Rita Roncella 110, Chantal Zoppi 95, Barbara Goracci 76, Maria Grazia Mastrantonio 39.

FdI-An (21931 voti, 6,23%): Marco Squarta 3808, Giovanni Andrea Lignai Marchesani 3056, Eleonora Pace 1223, Andrea Sacripanti 995, Rocco Antonio Valentino 819, Claudio Ranchicchio 801, Roberta Ricci 581, Raffaella Pagliocchini 509, Elisa Crispignoli 476, Francesca Traica 399, Paola Margiacchi 379, Sara Rinadlini 366, Gianluca Cirignoni 296, Paolo Alunni Pistoli 287, Benedetta Leombruni 202, Milena Gabrielli 142, Sara Francescangeli 115, Roberto Conti 88, Sara Massini 83, Massimo Ziarelli 63.

Ricci Presidente (15784 voti, 4,48%): Sergio De Vincenzi 1626, Patrizia Buini 872, Claudio Serafini 779, Floriano Ventura 581, Michela Mencarelli 570, Marina Busti 556, Rossella Pomanti 538, Luisa Di Curzio 537, Carlotta Caponi 477, Marco Tomassoni 309, Elisabetta Ascani 302, Andrea Fabbri 296, Valentina Patacca 254, Ernesta Cambiotti 237, Angelo Riccioni 230, Maria Rosaria Ferraro 178, Fabrizio Palazzari, 162, Mauro Panico 149, Luana Sensini in Passero 135, Luana Chiappini 126.

Cambiare in Umbria (9374 voti, 2,66%): Agostino Cetorelli 652, Giovanni Ceccotti 373, Nadia Isidori 250, Fortunato Berardi 223, Luigi Errico 197, Riccardo Maria Fagugli 187, Tiziana Laudadio 151, Gianluca Cancelloni 108, Giancarlo Carocci 100, Alessia Traversini 93, Emanuela Bisogni 89, Emanuela Colagiacomo 67, Gianni Dionigi 55, Fiorello Zuccaccia 50, Giuliano Galli 47, Franca Aragona 41, Leonardo Brugiotti 32, Lucia Rosanio Bertolini 19, Carlo Ragonese 14, Morena Sacco 8.

Per L’Umbria Popolare (9285 voti, 2,64%): Massimo Nonni 2499, Sandra Monacelli 893, Francesco Fratellini 610, Stefania Filipponi 482, Anna Clelia Moscatini 413, Marina Morelli 275, Maria Chiara Giraldo 220, Gianmarco Cesari 193, Silvia Mezzancella 180, Gianni Biribao 145, Marco Parente 132, Francesca Cozza 119, Federico Li Gobbi 119, Renzo Tettamanti 115, Federico Fadda 105, Costanza Mancinelli 65, Valentina Tortoioli 65, Paolo Antonini 53, Luigi Bufoli 35, Alessandro Bracciali 32.

ANDREA LIBERATI

Movimento 5 Stelle (53.458 voti, 14,30%): Claudio Fiorelli 1.073, Maria Grazia Carbonari 1.066, Maria Cristina Morbello 1.000, Danilo Sportellini 943, Marco Bani 885, Luca Busciantella Ricci 874, Marco Montanucci 855, Filippo Giovanni Marasco 833, Arianna Svizzeretto 799, Agnese Protasi 796, Angelo Conti 744, Serenella Bartolomei 727, Elisa Bartolucci 717, Francesco Masciarelli 575, Luigi Cesarini 499, Sabrina Liberatoscioli detta Libera 414, Mario Ripepi 308, Amelia Milardi 219, Bruna Sabbatini 150, Michele Giommi 58.

MICHELE VECCHIETTI

L’Umbria per un’altra Europa (5.561 voti, 1,59%): Alessandro Pacini 403, Sanni Mezzasoma 385, Luca Franceschini 304, Tania Natalizi 283, Lorenzo Falistocco 275, Luciano Marini 272, Mattia Baldoni 246, Beatrice Balli 241, Paola Baldicchi 203, Maura Coltorti 188, Sonia Antonini 154, Franco Granocchia 144, Roberta Perfetti 136, alessio Rosignoli 130, Sergio Cabras 88, Francesca Franca Terreni 84, Milena Rumualdi 82, Flavia Fortunati 61, Massimiliano Vita 38, Stefania Tafuto 13.

SIMONE DI STEFANO

Sovranità (2.457 voti, 0,65%): Piergiorgio Bonomi 242, Natascia Diotallevi 195, Francesco Saverio Andreani 191, Antonio Leonardo Ribecco 120, Marta Stentella 112, Michael Mocci 91, Luca Perisse 85, Johnny Presciuttini 63, Serenella Filangeri 57, Giovanni Pio Pascale 57, Davide Di Stefano 50, Simona Guidarelli 38, Diana L’Occaso 37, Marco Mazzolai 36, Ilaria Ciocci 24, Adriano Scianca 19, Valeria Marcia 13, Simone Stortini 12, Giovanna Dal Cero 12, Arianna Giorgetti 5.

JOHN AMATO DE PAULIS

Alternativa Riformista (2.155 voti, 0,57%): Cristiana Bonatti 61, Leonardo Ranieri Triulzi 39, Arselda Dudi 30, Stefano Baldelli 28, Paola Morganti 23, Moreno Esposto 23, David Mostarda 23, Federica Frasconi 22, Daniele Bartolini 22, Malthus Ibekwe 22, Lapo Riccioni 15, Tiziana Leonardi 14, Gaetano Roberto Lella 12, Manuele Medici 9, Georgeta Nicoleta Puscasu 8, Maria Paladini 4, Paola Fiorentini 2, Salvatore Perfetto 2, Merj Monaldini 1, Laura Ravetti 1.

AURELIO FABIANI

Partito Comunista dei lavoratori  – Casa Rossa (1.820 voti, 0,48%): Fabio Vergari 71, Simone Pettinacci 52, Simon Luca Antimiani 35, Carla Gagliardi 31, Taurino Costantini 30, Annamaria Scarficcia 26, Raffaella Besi 24, Antonio Barbuto 18, Diego Peverini 18, Theano Maria Soranidis 17, Andrea Materini 16, Elena Felicetti 14, Massimiliano Braccianti 12, Alberto Bocchini 8, Elisabetta Petraglia 8, Federica Raggi 8, Daniele Renzi 8, Elena Fossati 3, Mauro Goldoni 2, Pasquale Di Carlo 1.

CARLO FULVIO MAIORCA

Forza Nuova (1.304, 0,34%): Massimiliano Argenio 114, Lando Frattegiani  detto Lollo 63, Daniele Paoluzzi 53, Irma Trombetta 33, Leopoldo Salvatori 29, Alessio Fumanti 16, Roberto Pileri 15, Fabio Buonfrate 13, Loredana Frattegiani 11, Luigi Laface 6, Antonella Morsello 6, Angelica Giorda 4, Antonio Fede 4, Lucia Filomeno 2, Bruno Spaterna 1, Chiara Rovere 1, Lucia Corini 1, Alessia Augello 1, Lucia Cappella 1.

LE BIOGRAFIE DEGLI ELETTI

CATIUSCIA MARINI (presidente eletto-secondo mandato-PD): Nata a Todi nel 1967. Laureata in Scienze politiche con indirizzo internazionale. Dal 2007 è dirigente di Legacoopumbria. Consigliere comunale

e vice Sindaco di Todi dal 1990 al 1998. Dal 1998 al 2007 è stata sindaco di quella città alla guida di una coalizione di centrosinistra. E’ stata presidente dell’Anci Umbria. Tra il 2008 ed il 2009 ha ricoperto la carica di Parlamentare europeo (PE). Iscritta al Gruppo PSE. Nel marzo 2010 è eletta presidente della Regione Umbria. Nel giugno 2010 viene nominata membro titolare del Comitato delle Regioni. Membro della commissione per la politica di coesione territoriale (COTER) e della commissione ambiente, cambiamenti

climatici ed energia (ENVE). Tra l’ottobre 2011 ed il giugno 2014 ha ricoperto la carica di Primo Vicepresidente del gruppo del Partito Socialista Europeo (PSE) del Comitato delle Regioni. Da fine giugno  2014 è  il Primo  Vicepresidente del Comitato delle Regioni. Nell’ambito della Conferenza italiana delle Regioni e Province Autonome svolge la funzione di Coordinatrice del gruppo di lavoro sulla programmazione comunitaria 2014-2020. E’ inoltre coordinatore vicario della commissione Salute e coordinatore della commissione Attività di cooperazione e iniziative per il dialogo e la pace in Medio Oriente.

DONATELLA PORZI  (8675 voti-primo mandato-PD )- nata a Perugia il 27 marzo 1966. Istruzione: Studi classici e diplomata all’Isef di Perugia. Ha svolto attività amministrativa, come assessore nel Comune di Cannara e,  dal 2009 al 2014 è stata assessore alle politiche culturali, sociali, giovanili, europee, della legalità e delle pari opportunità della Provincia di Perugia.

LUCA BARBERINI (7171 voti-secondo mandato-PD) – Nato a Foligno (PG) il 12 settembre 1964, Commercialista, sposato con due figli. Ha ricoperto incarichi di amministratore e revisore di diverse società. Tra il 2006 e il 2010 è stato vice presidente e presidente della Valle Umbra Servizi Spa (Vus). Ha fatto parte di vari movimenti giovanili e associazioni culturali e di volontariato. Alla fine degli anni ’90 è fra i promotori de “La Margherita” ed ha partecipato attivamente alla crescita del Partito Democratico in Umbria. Nella passata legislatura ha fatto parte della I e II Commissione permanente e ha presieduto il Comitato per la legislazione.

FERNANDA CECCHINI (6807 voti- secondo mandato-PD ) – Nata a Città di Castello il 17 febbraio 1960, diploma di Maturità, si è specializzata nel settore sociale e ha lavorato nella scuola a sostegno dei portatori di handicap. Attiva nel volontariato sociale. Consigliere comunale a Città di Castello dal 1980 al 1988, è stata segretario del Pds di Città di Castello dal 1993 al 1997. Assessore comunale alla Cultura e all’Urbanistica dal 1997 al 1999 e assessore provinciale (PG) alla Cultura e al Bilancio dal 1999 al 2001. Eletta Sindaco di Città di Castello nel 2001, è stata rieletta nel 2006, carica mantenuta fino a maggio 2010. È stata Presidente di Anci Umbria. Assessore regionale all’agricoltura, parchi, caccia e pesca, è stata membro del Congresso dei Poteri Locali e Regionali del Consiglio d’Europa.

FABIO PAPARELLI (5633 voti-primo mandato-PD) – Nato a Terni il 26 gennaio del 1962, laureato in Scienze politiche, docente di materie giuridiche ed economiche. E’ stato consigliere alla circoscrizione Tacito nei primi anni ‘90 per il Psdi, quindi ha ricoperto la carica di consigliere in quota Pds al Comune di Montecastrilli e di assessore alla Comunità montana di Guardea. Dal 1995 al 1999 è stato consigliere provinciale Ds. Dal 2000 è stato assessore alla Provincia di Terni. Nella passata legislatura (da maggio 2013) ha ricoperto l’incarico di assessore regionale al commercio, urbanistica, riforme e sport.

ATTILIO SOLINAS (5385 voti-primo mandato-PD) – Nato a Perugia nel 1957. Laureato in Medicina, Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva, medicina interna, radiologia. Responsabile del servizio di gastroenterologia ed epatologia del distretto del Perugino, al poliambulatorio Europa di Perugia. Rappresentante dell’associazione Gastroenterologi ospedalieri Italiani presso la federazione europea della Gastroenterologia con sede a Vienna. E’ stato membro nell’assemblea costituente del Pd, coordinatore del forum provinciale Sanità. Fondatore del circolo Sanità del Pd di Perugia e responsabile fino al 2014 del Dipartimento regionale Sanità del Pd Umbria.

MARCO VINICIO GUASTICCHI (5551 voti-primo mandato) – Nato a Umbertide il 2 dicembre 1962.  Laureato in Scienze Politiche, Scienze della Comunicazione e Relazioni Internazionali, giornalista pubblicista. Dirigente nazionale del sindacato Fabi. Dal 2009 al 2014 e’ stato presidente della Provincia di Perugia, presidente dell’Upi (Unione Province Italiane) dell’Umbria. Dal 15 dicembre 2013 è membro della direzione nazionale del Partito Democratico.

GIACOMO LEONELLI  (5373 voti-primo mandato) – Nato ad Assisi il 18 agosto 1979, avvocato. Nel 2004 eletto consigliere comunale di Perugia. Primo segretario cittadino del Partito Democratico, nel 2009 eletto nel Consiglio Provinciale di Perugia di cui è diventato presidente nell’aprile 2011. Dal febbraio 2014 è segretario regionale del PD.

EROS BREGA (5148 voti – terzo mandato-PD) – Nato a Terni il 26 novembre 1968, ha conseguito il diploma di perito elettronico. Inizia la sua attività politica con la Democrazia cristiana, divenendo consigliere nazionale e poi membro della direzione nazionale. Nel 1996 è entrato nel Partito Popolare, di cui diviene segretario comunale di Terni e membro della direzione nazionale. Assessore al Comune di Terni dal 1999 al 2005. Nel 2001 aderisce al partito della Margherita. Nel 2005 viene eletto nella lista Uniti nell’Ulivo per la circoscrizione di Terni. Nell’ottava legislatura è consigliere segretario dell’Ufficio di presidenza. Nelle regionali del 2010 è eletto nella lista provinciale di Terni del PD. Il 19 maggio 2010 diviene il 17° presidente del Consiglio regionale dell’Umbria e, dal 2012, è coordinatore della Conferenza dei presidenti dei Consigli regionali e delle Province autonome.

GIANFRANCO CHIACCHIERONI (4986 voti – secondo mandato – PD) – Nato a San Venanzo (TR) l’11 maggio 1954, sindaco di Marsciano nel 1999 e nel 2004. Infermiere professionale dal 1972, ha lavorato al policlinico di Perugia dal 1975. Capogruppo del Pds al Comune di Marsciano dal 1990 al 1995, dirigente del Pci dagli anni ’80 nel comprensorio della Media Valle del Tevere. Eletto nelle elezioni regionali del 2010 nella lista provinciale di Perugia del Pd. Nella scorsa legislatura è stato il presidente della Seconda commissione consiliare.

ANDREA SMACCHI (4721 voti – secondo mandato-PD) – Nato a Gubbio (PG) il 23 maggio 1969, laureato in giurisprudenza, dipendente di una importante azienda privata in qualità di risk manager. Consigliere comunale nella Città dei Ceri dal 1993, dal 2003 al 2007 è stato assessore della Comunità montana Alto Chiascio. Dal 1993 al 1995 è stato assistente parlamentare dell’onorevole Walter Veltroni. Nelle elezioni regionali del 2010 è stato eletto nella lista provinciale di Perugia e in questa legislatura è stato presidente della Commissione Speciale per le riforme statutarie e regolamentari, componente del Comitato per il monitoraggio e la vigilanza sull’amministrazione regionale e della Terza Commissione.

SILVANO ROMETTI (4072 voti – terzo mandato – Psi) – Nato a Città di Castello nel 1954, laureato in scienze politiche, dirigente tecnico presso il Dipartimento di prevenzione della Usl 2. Membro della  direzione nazionale del Partito socialista italiano. Eletto in Consiglio comunale a Perugia nel 1995, assessore all’ambiente con delega alla protezione civile dal 1997 al 1999, diviene successivamente vicesindaco. Dal 2000 al 2005 presidente dell’Ato 1. Nel 2005, eletto in Consiglio regionale, viene nominato assessore con  delega ai Beni e Attività Culturali, Sport, Politiche per i Centri Storici, Riqualificazione Urbana, Politiche per lo Spettacolo e Trasporto Pubblico Locale. Nel 2010, al secondo mandato, viene nominato assessore con delega all’Ambiente, Territorio, Infrastrutture e Trasporti.

GIUSEPPE BIANCARELLI (1234 voti-primo mandato-SINISTRA ECOLOGIA LIBERTÀ) – Nato a Gubbio nel 1960, laureato in scienze bancarie, imprenditore agricolo. E’ stato presidente della Comunità Montana Alto Chiascio e consigliere comunale. Attualmente ricopre la carica di presidente del Consiglio comunale della città di Gubbio.

CLAUDIO RICCI (candidato presidente coalizione centrodestra-primo mandato) – Nato a Perugia nel 1964 è Sindaco di Assisi. Ingegnere, oltre alla progettazione edile ha svolto corsi di livello universitario su “Territorio e Turismo”.  Dal 1995 unisce alla professione incarichi istituzionali tra cui vicesindaco e Sindaco di Assisi, presidente per due mandati (2009-2014) dei siti e beni italiani Patrimonio Mondiale UNESCO, componente ICOMOS Italia (Consiglio Nazionale Monumenti e Siti, dal 2010), delegato nazionale ANCI per il turismo (2011-2014), ha fatto parte del Comitato di Valutazione “Gioielli d’Italia” e della Conferenza sul Turismo di “ItaliaDecide” per il Rapporto 2014. Ha promosso la candidatura di Perugia con i Luoghi di Francesco d’Assisi e dell’Umbria a Capitale Europea della Cultura 2019. È stato responsabile dell’organizzazione regionale di Forza Italia (1999-2006) e vicecoordinatore regionale (2006-2008), per poi diventare vicecoordinatore regionale e responsabile comunicazione e programma del PdL (2009).

VALERIO MANCINI (2903 voti-primo mandato-LEGA NORD) – Nato a Monte Santa Maria Tiberina (PG) il 14 aprile 1965, diploma di ragioniere, opera nel settore del terziario commerciale. È Capogruppo della Lega Nord Nel Consiglio comunale di Città di Castello  e, dal 2014, coordinatore  della Lega Nord nella provincia di Perugia.

EMANUELE FIORINI (2477 voti-primo mandato-LEGA NORD) – Nato a Terni il 3 dicembre 1981, diploma di ragioniere, ex operaio della ThyssenKrupp, da settembre 2014 è referente per la provincia di Terni della Lega Nord.

(hanno collaborato Luca Biribanti e Jacopo Brucalossi)

Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!