Il consigliere regionale Claudio Ricci "vede" gli Ufo ed annuncia la prossima evoluzione del pianeta - Tuttoggi

Il consigliere regionale Claudio Ricci “vede” gli Ufo ed annuncia la prossima evoluzione del pianeta

Carlo Vantaggioli

Il consigliere regionale Claudio Ricci “vede” gli Ufo ed annuncia la prossima evoluzione del pianeta

Un Post sulla pagina di Facebook del politico umbro scatena ridda di ipotesi | E se il mite Claudio si fosse ormai tramutato in un Ricci-abito?
Lun, 09/01/2017 - 10:21

Condividi su:


Se il Consigliere Regionale Claudio Ricci è ancora umano, nel pieno delle facoltà intellettuali e non abitato da qualche entità extraterrestre (una sorta di Edgar-abito, come nel celebre film Man In Black -CLICCA QUI), allora il post pubblicato nel pomeriggio di ieri, 8 gennaio, sulla sua pagina di Facebook ha del rivoluzionario.

ricciCon la faccia tosta, a “brutto muso” si direbbe con una espressione gergale, di chi la sa lunga e non teme confronti, Ricci ci comunica che il contatto con entità extraterrestri è ormai prossimo. “Esistono 1 milione di rapporti, nel mondo, su avvistamenti di UFO: 200.000 sono molto attendibili. Nel 2017/2020 l’annuncio dei Governi?‬ Prepariamoci a questa evoluzione cosmica ed etico tecnologica”.

Inutile ora stare a disquisire su come la cosa sia arrivata alle sue orecchie, se per trasmissione diretta tramite antenna cartilaginea o per infusione notturna mediante vapori.

Il Post della discordia

Sta di fatto che Ricci non si tiene nulla e la dice al mondo dei social così come se la sente. E la cosa prende piede sul post con un nutrito seguito di commenti che vanno dal faceto, “Qua tutti vedono ufo e io ancora ne ho visto uno, capito. Come mai avete bevuto troppo vino per caso…”, a quelli invece di stampo elettorale, “spero che potranno votarti alle prossime elezioni per togliere il Palazzo dalle mani della sinistra”. Come sempre nel dibattito social i pareri sono anche politicamente contrastanti e qualcuno con piglio leghista afferma, “Aiutiamoli nei pianeti loro!!”.

Ma i guai per Ricci, ex sindaco di Assisi e dichiaratamente cattolico, arrivano quando le legioni dei credenti si scatenano su chi comanda nell’universo creato. Un pasdaran scrive inviperito, “penso che dare credito a queste cose non sia cristiano perché ciò pone il Cristo e la Sua resurrezione e redenzione dell’uomo, in secondo piano dove Dio non è più Signore dell’universo, ma un fatto di importanza secondaria! Detto questo nessuno può negare a priori l’esistenza di atra vita nell’universo. Questo non è una visione oscurantista dell’esistenza di altri mondi, ma per i Cristiani che hanno incontrato la Sua persona e 20 secoli di Santi, credere agli ufo, addirittura progenitori della nostra razza, mi fa solo ridere.”.

Ricci accusa il colpo ma quando arriva la battuta di satira politica, “È una dichiarazione ufficiale del portavoce del centro destra in Consiglio regionale?” , il consigliere regionale ha un fremito e dopo qualche altro post non regge e sbotta, “Io parlo sempre e solo come Persona (unico titolo che rimane): Claudio Ricci.”. Tiè, pesa, incarta e porta a casa.

Il Ricci-abito

 Ma a noi poveri abitanti di corpi materiali, ancora soggetti ad aumento ponderale adiposo, sempre in lotta con le grinze e i reumatismi, l’idea che Ricci, cogliendo di anticipo tutti, abbia già dato corso alla transizione cosmica e cosmogonica passando dallo stato materiale a quello extraterrestre privo di gravità e in forma gassosa, non ce lo leva dalla testa nessuno.

Ultimamente il consigliere regionale sembra sempre più distaccato dalla politichetta nostrana, e molto più interessato ai massimi sistemi. Il dubbio allora che ciò che vediamo andare in giro e sedere in Consiglio Regionale sia invece del mite Claudio, un Ricci-abito inzia a trasformarsi in certezza. Ed allora state attenti tutti, perchè la prova del nove sarà quando vi chiederà da bere.

Edgar-abitoSe Claudio Ricci in persona vi dirà “ Dammi zucchero…con acqua”, allora il destino del mondo sarà compiuto, con buona pace dei pasdaran cattolici. E che il Dio della biomeccanica ci faccia comunque entrare in paradiso. Amen.

® Riproduzione riservata


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!