CONFINDUSTRIA: I GIOVANI IMPRENDITORI ELEGGONO LE NUOVE CARICHE REGIONALI (foto) - Tuttoggi.info

CONFINDUSTRIA: I GIOVANI IMPRENDITORI ELEGGONO LE NUOVE CARICHE REGIONALI (foto)

Redazione

CONFINDUSTRIA: I GIOVANI IMPRENDITORI ELEGGONO LE NUOVE CARICHE REGIONALI (foto)

Sab, 29/05/2010 - 10:09

Condividi su:


I Giovani Imprenditori di Confindustria Perugia e Confindustria Umbria hanno scelto oggi i nuovi rappresentanti: alla guida dei rispettivi Gruppi sono stati nominati Elena Veschi e Federico Montesi. In un periodo storico sicuramente non facile dal punto di vista economico, come quello attuale, l'associazionismo e il fare sistema, soprattutto da parte dell'universo imprenditoriale giovanile, è di fondamentale importanza. Con queste convinzioni i Giovani imprenditori di Confindustria Perugia e Confindustria Umbria durante i rispettivi e partecipati incontri hanno rinnovato le loro cariche direttive. L'Assemblea del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Perugia ha eletto Elena Veschi come nuovo presidente e nominato i componenti del consiglio direttivo, mentre a seguire il consiglio regionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria Umbria ha avuto il compito di scegliere Federico Montesi come nuovo presidente regionale. Per guidare nei prossimi tre anni il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Perugia è stata quindi nominata Elena Veschi, già vicepresidente del Gruppo Giovani provinciale nonché consigliere regionale del GGI dell'Umbria, la quale succede al presidente uscente Angelo De Poi. Lo ha deciso l'Assemblea del Gruppo, che con i suoi quasi 400 iscritti è uno dei più numerosi d'Italia. La Veschi oggi ricopre il ruolo di Amministratore unico dell'azienda di famiglia Umbraplast di Sangiustino. Dal punto di vista associativo, a livello nazionale fa parte dei 15 membri del consiglio centrale – una sorta di “parlamento” del gruppo giovani di Confindustria – con la presidenza attuale di Federica Guidi. L'Assemblea del Gruppo Giovani di Perugia ha eletto anche i 16 componenti del Consiglio Direttivo che affiancheranno la nuova presidente alla guida del Gruppo. Si tratta di: Federica Angelantoni, Ilaria Baccarelli, Lorenza Bianchini, Fabio Caporali, Ilaria Caporali, Marzio Presciutti Cinti, Alberto Forini, Mattia Marchesi, Roberta Masciolini, Daniele Papa, Bernardetta Radicchi, Massimiliano Rapanelli, Federico Renzini, Vanessa Rossi, Nicola Splendorini, Cinzia Tardioli. Vicepresidenti sono stati nominati: Federica Angelantoni, Alberto Forini, Daniele Papa e Mattia Marchesi. Il presidente uscente De Poi durante l'Assemblea ha ripercorso l'attività del Gruppo portata avanti nel corso della sua presidenza: visite aziendali, corsi di formazione, incontri con i rappresentanti di affermate aziende umbre e italiane e convegni a livello nazionale.

La Veschi ha poi sottolineato la sua intenzione di proseguire per la strada già tracciata e di intensificare alcune attività. “Grazie anche ai miei predecessori – ha detto la neo presidente – siamo riusciti nel tempo, pur essendo l'Umbria una realtà territoriale piccola, a conquistare una posizione d'avanguardia nel territorio nazionale. La mia candidatura a presidente matura dopo un percorso intenso all'interno del movimento dove ho sempre cercato di dare il massimo contributo. Intendo quindi 'fare' il presidente e non essere presidente, apportando il mio bagaglio di esperienza nella speranza di stimolare la partecipazione attiva dei soci”. Fondamentale, come ha evidenziato il nuovo presidente, puntare inoltre ad una sempre maggiore interrelazione con gli altri Gruppi dei Giovani Imprenditori e condivisione di iniziative e obiettivi in seno all'Interregionale del Centro. Formazione, ricerca ed innovazione, gli altri punti al centro del programma che intende sviluppare la Veschi. “La Scuola, l'Università e l'Industria – ha affermato – sono mondi che dovrebbero cooperare per avvicinare il mondo dell'industria a quello della formazione promuovendo azioni di orientamento con progetti specifici e orientando gli studenti e i docenti a capire le esigenze delle imprese e del mondo del lavoro, dato che Scuola e Università sono al centro dello sviluppo e della crescita sociale. Intendo in questo senso proseguire la collaborazione con l'Università già intrapresa dai miei predecessori con testimonianze in aula e progetti di spin off. Inoltre, ritengo fondamentale una formazione continua anche per noi giovani imprenditori effettuando incontri e convegni su tematiche di attualità e che anche il tema della Ricerca e della Innovazione debba rientrare nelle attività del Gruppo considerando le importanti ricadute in termini di competitività delle nostre aziende”.

Per quanto riguarda il marketing associativo la Veschi ha sottolineato la volontà di creare dei “Business Caffè”, incontri volti ad ampliare e rafforzare la rete di relazioni e a creare possibilità di fare Business fra aziende associate interagendo anche con altre associazioni di categoria per poter comprendere meglio gli scenari economici. “Per avere una visione più ampia del panorama imprenditoriale italiano e per fare rete – ha concluso la Veschi – ritengo fondamentale il confronto con territoriali anche di altre regioni appartenenti al Gruppo andando a visitare quelle realtà aziendali leader in Italia e all'estero per trarre gli input necessari a fare impresa”.

Per quanto riguarda il consiglio regionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria Umbria a sostituire il presidente uscente Giovanni Santucci sarà Federico Montesi, vicepresidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Terni nonché membro del direttivo dell'Interregionale del centro dei giovani imprenditori (Lazio, Marche, Umbria) sin dalla sua fondazione. Classe 1975, Montesi attualmente è Amministratore unico di A&I Srl, azienda con sede a Narni e Genova che si occupa di sistemi di automazione industriale per l'energia e di ingegneria. Scelti anche i membri del Gruppo Giovani Imprenditori di Perugia che entreranno nel consiglio regionale: Luca Bianconi, Angelo De Poi, Massimiliano Rapanelli e Bernardetta Radicchi. Questi si vanno ad aggiungere ai rappresentati di espressione del Gruppo Giovani Industriali di Confindustria Terni i quali sono, oltre al neopresidente Federico Montesi, Andrea Sabatini, Federico Carli, Gianluca Bedini, Marina Nizzi. “Sapendo di poter contare sull'aiuto di tantissimi iscritti vorrei contribuire a rendere il Gruppo dei Giovani Imprenditori dell'Umbria una realtà sempre più conosciuta, apprezzata ed ascoltata anche che fuori dalla nostra regione” ha affermato Montesi dopo l'elezione. “Il Consiglio Regionale – ha aggiunto – deve essere il punto di raccordo delle attività svolte dai gruppi territoriali, per favorirne la coesione e incrementarne le sinergie, e a supporto delle finalità e degli obiettivi di Confindustria Umbria: il mandato sarà quindi caratterizzato dalla propositività tipica dei GI che sarà messa a servizio dell'organizzazione per apportare contributi concreti su temi concordati anche con i Senior ad inizio mandato. Bisogna infine continuare ad essere componente fondamentale dell'Interregionale del centro, che è strumento di condivisione di temi fondamentali con le regioni vicine, e veicolo politico per la vita interna al movimento”. Come De Poi, anche Santucci, al termine del suo mandato, ha ripercorso le tappe del Gruppo Giovani Imprenditori dell'Umbria negli ultimi tre anni, definendo i giovani imprenditori “l'anima critica” di Confindustria. Questo movimento è infatti considerato la parte più dinamica e innovativa dell'imprenditoria italiana, la punta avanzata di Confindustria, capace di affrontare grandi temi con un approccio nuovo. Il confronto e lo scambio di idee rappresentano infatti, come è stato sottolineato durante questo importante momento associativo, i principali elementi dell'identità dei Giovani Imprenditori, un modo “innovativo” per guidare consapevolmente il cambiamento. Presente anche il presidentedi Confindustria Perugia Antonio Campanile, che ha ringraziato i past president e incoraggiato i nuovi: “E' necessario anche il vostro aiuto e impegno per trovare spirito di corpo e senso di unità per uscire dalla crisi”.

Elena Veschi-Laureata in Scienze Economiche Bancarie presso l'Università di Siena ha effettuato uno stage formativo di un anno presso il Gruppo “La Rinascente”. Successivamente è entrata a far parte dell'azienda di famiglia Umbraplast di Sangiustino, prima seguendo principalmente la parte amministrativa e oggi ricoprendo il ruolo di Amministratore unico della stessa. Umbraplast è un'azienda di piccole dimensioni che si occupa della produzione di imballaggi in plastica dal 1969 in particolare di sacchi, sacchetti, foderine auto e materiale biodegradabile. L'azienda è stata fondata da suo padre nel 1969, anche se proviene da una famiglia ad ampio respiro imprenditoriale in settori differenti già da diverse generazioni.

Federico Montesi-Dal 1993 al 2001 responsabile sistema qualità Montesi elettromeccanica di Narni e responsabile commerciale e responsabile nei consorzi (CIT, Umbria marketing, Umbria export). Dal 1999 è nella società A&I Srl (Automazione & Ingegneria), con sede a Narni e Genova e specializzata in sistemi di automazione industriale, in cui attualmente è Amministratore unico. I maggiori clienti sono Edison, ABB, E.on, Siemens, Emerson. A&I opera in Italia e nel mondo, con referenze in Brasile, Grecia, Regno unito, Georgia, Antille, Congo, per numerosi impianti avviati nei 10 anni di attività. Ha competenze in tutti i processi di produzione energia, ed è considerata partner strategico da tutti i clienti. Dal 2008 Montesi è anche consigliere di amministrazione del Conawi di Rieti, consorzio per la creazione di infrastrutture wireless.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_perugia

    L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


      trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

      "Innovare
      è inventare il domani
      con quello che abbiamo oggi"

      Grazie per il tuo interesse.
      A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!