Concorso artistico per raccontare la quarantena: l'iniziativa di Sant'Eraclio

Concorso artistico per raccontare la quarantena: l’iniziativa di Sant’Eraclio

Redazione

Concorso artistico per raccontare la quarantena: l’iniziativa di Sant’Eraclio

Idea della Comunanza agraria e dell'Istituto scolastico
Mer, 25/03/2020 - 10:36

Condividi su:


Concorso artistico per raccontare la quarantena: l’iniziativa di Sant’Eraclio

La Comunanza Agraria di Sant’Eraclio in collaborazione con l’Istituto statale comprensivo “Galilei” Foligno 3   promuove il concorso artistico “Io resto a casa” per far sì che le giornate di quarantena per evitare la diffusione del contagio del Coronavirus rappresentino per i fanciulli anche una occasione per esprimere la loro creatività.

“Un gesto di solidarietà”

L’iniziativa – sottolinea il presidente del Consiglio di Amministrazione della locale Comunanza Agraria Giacomo Committerinon è altro che un piccolo gesto di solidarietà e di vicinanza rivolta a tutti gli alunni che frequentano la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado dei plessi scolastici di Sant’Eraclio  e  Sterpete ma soprattutto per rafforzare il valore dello stare insieme in famiglia al tempo del contenimento dell’epidemia da Covid19”.

Tutte le forme d’arte ammesse

Ciascun ragazzo dovrà documentare il proprio stato d’animo e come trascorre questo periodo di tempo in ambito familiare nella propria abitazione attraverso disegni, fotografie, supportate da considerazioni, tramite racconti che descrivono i vari momenti della giornata o brevi riprese con il telefonino o con altri mezzi della durata di due minuti. Sarà possibile proporre canzoni note con un testo originale, realizzare lavori manuali con l’ausilio della creta e del legno lavorato con il traforo. I concorrenti saranno divisi in otto categorie corrispondenti alle otto classi tra prima elementare e terza media. Ogni concorrente si potrà avvalere della collaborazione dei suoi familiari che condividono con lui la quarantena.

L’invio

Le forme artistiche di ciascun ragazzo dovranno essere inviate ai seguenti indirizzi di posta elettronica giacomo.committeri@alice.itugolcd@virgilio.itnico44d@libero.it, e attraverso i canali di comunicazione dell’Istituto statale comprensivo “Galilei” Foligno 3.  I manufatti dovranno pervenire entro le ore 12 del 30 aprile 2020. Tutti i concorrenti riceveranno un attestato di partecipazione. La giuria stilerà una classifica per ciascuna categoria. Ai vincitori delle classi  prime, seconde e terze elementari andrà un buono di 30 € e un salvadanaio. Al primo classificato delle classi quarte e quinte elementari verrà consegnato un buono da 40 € e un salvadanaio.  A chi si aggiudicherà il primo posto in classifica per le classi prime, seconde e terze medie verrà consegnato un buono di 50 €.

Le informazioni

I premi in denaro dovranno essere spesi negli esercizi commerciali di Sant’Eraclio a scelta dei vincitori entro un mese dalla fine dell’anno scolastico. Per ulteriori informazioni contattare i seguenti recapiti telefonici: 3932758282 (Giacomo Committeri), 3476757097 (Enrico Marchionni), 3775085505 (Luigi Chiacchierini), 3496631558 (Domenico Loreti), 3280079989 (Pietro Coricelli), 3287686765 (Ugo Lucidi), 3939075331 (Lino Silvestrini).


Condividi su: