Comune contro Comunanza Agraria, causa civile da 6 milioni di euro - Tuttoggi

Comune contro Comunanza Agraria, causa civile da 6 milioni di euro

Redazione

Comune contro Comunanza Agraria, causa civile da 6 milioni di euro

Ennesimo capitolo della querelle sulla questione Rocchetta, già inviato un atto di significazione e diffida volto al ristoro a favore del Comune delle somme investite in 40 anni di titolarità e gestione della montagna
Lun, 16/12/2019 - 14:26

Condividi su:


Comune contro Comunanza Agraria, causa civile da 6 milioni di euro

Ennesimo capitolo della querelle tra Comune di Gualdo Tadino e Comunanza Agraria sulla questione Rocchetta, che in questi anni ha visto più volte la seconda e il Wwf fare vari ricorsi contro gli investimenti della nota azienda gualdese e i progetti di ampliamento dell’area.

L’Ente gualdese, dopo l’autorizzazione in tal senso del Consiglio e della Giunta Comunale, ha dato mandato ai propri legali di procedere civilisticamente contro la Comunanza Agraria dell’Appennino gualdese. In particolare è già stato inviato un atto di significazione e diffida volto al ristoro a favore del Comune di Gualdo Tadino delle somme investite e/o versate dallo stesso, stimate in circa 6 milioni di euro, nei circa 40 anni di titolarità e gestione della montagna gualdese in luogo, e in ogni caso in supplenza, della ritenuta Comunanza in questione.

Si tratta di un’azione imprescindibile e doverosa in tutela dell’Ente comunale – dicono dal Municipio – che per decenni ha correttamente governato, in salvaguardia della collettività di tutti i cittadini, i terreni gravati da usi civico del proprio territorio“.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!