Commissione per la toponomastica, domande entro il 13 agosto

Commissione per la toponomastica, domande entro il 13 agosto

Come candidarsi per membro esperto esterno della Commissione comunale per la toponomastica cittadina


share

II Comune di Perugia, in esecuzione del Regolamento Comunale per la Toponomastica Cittadina, ha pubblicato l’avviso pubblico per la nomina di due rappresentanti di altrettante associazioni cittadine, competenti in storia e cultura di Perugia, quali membri esperti esterni della Commissione Comunale per la Toponomastica Cittadina.

Per presentare la candidatura c’è tempo fino al prossimo 13 agosto (le domande devono pervenire entro le ore 13,30). Le domande dovranno essere predisposte sulla base del modello allegato all’avviso e disponibile sul portale dell’ente e indicare il rappresentante dell’associazione che si intende candidare. Potranno essere consegnate direttamente a mano al Servizio Archivio sito in Piazza Morlacchi 23 06123 Perugia ( Orari apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 13,30 – il mercoledì anche dalle ore 15,30 alle ore 17,00) oppure spedite a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata al Sindaco del Comune di Perugia o, ancora, trasmesse tramite posta elettronica certificata (PEC) inviando la domanda scannerizzata completa di allegati in formato PDF all’indirizzo comune.perugia@postacert.umbria.it. Sono ammesse soltanto domande provenienti da indirizzi di posta certificata.

La Commissione Toponomastica, ai sensi dell’art. 5 del citato Regolamento, è composta dal Sindaco, da n° 8 membri interni e da n° 5 membri esperti esterni.

Sono membri interni i consiglieri comunali, di cui 5 della maggioranza e 3 della minoranza, nominati dal Consiglio Comunale con apposito atto. Sono, invece, membri esperti esterni:

– un rappresentante scelto dal Sindaco su una terna di nomi indicata dall’Accademia di Belle Arti di Perugia;

– un rappresentante scelto dal Sindaco su una terna di nomi indicata dalla Deputazione di Storia Patria;

– un rappresentante scelto dal Sindaco su una terna di nomi indicata dall’Università degli Studi di Perugia;

– due rappresentanti di due associazioni cittadine esistenti da almeno cinque anni, competenti in storia e cultura di Perugia nominati dal Sindaco a seguito dell’esito di avviso pubblico.

(foto di repertorio, l’intitolazione di una via)

share

Commenti

Stampa