Commedia in vernacolo per sostenere la banca cellule staminali neonatali di Terni - Tuttoggi

Commedia in vernacolo per sostenere la banca cellule staminali neonatali di Terni

Redazione

Commedia in vernacolo per sostenere la banca cellule staminali neonatali di Terni

Mer, 28/11/2012 - 14:44

Condividi su:


Sabato 1 dicembre, alle 21, al teatro Secci di Terni, la compagnia teatrale “Attori per caso” sarà sul palco per sostenere la banca delle cellule staminali neonatali.
Lo farà proponendo la commedia in vernacolo “Celerentola e dintorni” ideata e scritta da Amarando Valeriani.
L’iniziativa è stata promossa dall’associazione di volontariato “La Perla”, impegnata tra l’altro nell’aiuto compiti a bambini e ragazzi ternani.
“La Perla” ha sede in via Salemi ed è nata sette anni fa nel quartiere San Giovanni per iniziativa di un gruppo di catechiste che frequentano la parrocchia e che ogni giorno incontrano bambini e ragazzi che non hanno molti punti di ritrovo. E che spesso fanno faticano a svolgere i compiti scolastici. Importante poi la presenza di stranieri, per i quali la scuola diventa spesso un ostacolo difficile da superare anche per i problemi legati alla lingua.
La serata di sabato sarà interamente dedicata dall’associazione di volontariato alla raccolta di fondi a sostegno della banca delle cellule staminali neonatali.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!