"Clima insostenibile, mi ritiro", la denuncia del candidato della Lega

“Clima insostenibile, mi ritiro”, la denuncia del candidato della Lega

Alessandro Orfei

“Clima insostenibile, mi ritiro”, la denuncia del candidato della Lega

Gio, 16/05/2024 - 18:06

Condividi su:


Marco Farneti annuncia il ritiro dalla corsa elettorale e la presentazione di una querela per diffamazione a chi lo ha insultato.

Ha deciso di ritirarsi dalla corsa e ha presentato ai Carabinieri una denuncia nei confronti di un uomo che si è accanito contro di lui. La storia è quella di Marco Farneti, presidente della Proloco di Vescia e candidato con la Lega alle prossime amministrative.

Offese sui social e nelle chat

Il clima che si è creato è insostenibile. Mi sono messo a disposizione della mia città decidendo di candidarmi con la lista Lega alle prossime elezioni amministrative, ma mai avrei pensato di diventare oggetto di offese sui social media e sui gruppi whatsapp da parte di una persona che voleva mi schierassi con un’altra fazione politica. Ho sporto querela per diffamazione presso i Carabinieri e, viste le chiacchiere che continuano ad alimentarsi nella frazione dove abito, mi sono ritirato dalla corsa elettorale”. Marco Farneti racconta la storia in maniera ancora molto sentita e che gli ha provocato sofferenza.

“Non sono abituato al fango”

Ho 56 anni, sono nato e vivo a Vescia, una frazione di Foligno, sono presidente della Pro Loco e impegnato nel socialespiega – Da sempre mi occupo della comunità, di sostegno alle persone. In vista delle elezioni amministrative ho deciso di mettermi in gioco per il bene esclusivo della città e per garantire un maggior contributo alla comunità. Ero anche pronto a dimettermi dalla carica di presidente della Pro Loco per una questione di regolamento e di trasparenza. Essendo stato sempre avulso dalla politica, ho scelto di incontrare alcune persone, anche di schieramenti diversi, per conoscere programmi e prospettive e poter scegliere con serenità quale percorso intraprendere. Tra questi, ho avuto occasione di dialogare anche con la persona che poi ha iniziato a insultarmi sui social. Alla fine ho scelto di schierarmi al fianco del sindaco Stefano Zuccarini nella lista della Lega, perché ne condivido i valori e i programmi. Da quel momento è partita la macchina del fango e sono iniziati gli insulti social di questa persona, la quale non ha accettato che io mi candidassi con una lista diversa dalla sua”. Il tono delle offese ricevute sui social e all’interno di gruppi whatsapp sono riportate nella querela sporta ai Carabinieri per diffamazione quando la situazione è iniziata a diventare insostenibile: “Non ho mai fatto politica, mi sono sempre occupato della mia frazione tramite la Pro Loco e il mio impegno quotidiano. Mai avrei pensato che sarebbe andata a finire così, sono molto sconfortato da questa situazione. Vescia è una frazione di Foligno, quasi un piccolo paese e le voci corrono veloci. Nelle mie scelte sono stato sempre in buona fede e le ho sempre fatte con la consapevolezza di poter aiutare, mai di dividere o creare polemiche, per questo sono molto dispiaciuto per quanto accaduto. Non sono abituato a questo fango e al comportamento di certe persone, ho quindi deciso di ritirarmi dalla corsa elettorale”.

Tecnicamente è da chiarire se il suo nome potrà essere effettivamente ritirato e depennato dalla scheda, magari sostituito o dovrà comunque esserci.

Articoli correlati


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_foligno

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!