Citta' di Castello: Esplosione in una palazzina in via Martiri della Libertà - Aggiornamenti - Tuttoggi

Citta' di Castello: Esplosione in una palazzina in via Martiri della Libertà – Aggiornamenti

Redazione

Citta' di Castello: Esplosione in una palazzina in via Martiri della Libertà – Aggiornamenti

Mer, 17/04/2013 - 12:14

Condividi su:


Sara Minciaroni

Aggiornamento ore 20.19 – La direzione del presidio ospedaliero Alto Tevere comunica che a seguito dell’esplosione avvenuta questa mattina a Città di Castello, in una palazzina in via Martiri della Libertà, il servizio 118 ha attivato l’intervento di un’ambulanza che è partita dall'ospedale di Città di Castello intorno alle ore 11.40. Al momento risulta soltanto un ferito, un uomo di 55 anni (M.B.) che si trovava solo in casa e che è già stato trasferito al Centro Grandi Ustionati dell'ospedale di Pisa.

Nell'esplosione si è verificato il cedimento del pavimento, per cui il paziente è stato trovato al piano inferiore sotto le macerie. Non riferiva dolori ed era vigile e cosciente; è stato immediatamente trasportato al Pronto Soccorso dell'ospedale di Città di Castello, dove sono state valutate ustioni di secondo e terzo grado sull’80% della superficie corporea. E' stato tempestivamente contattato il Centro Grandi Ustionati dell'ospedale di Cesena, che non aveva letti disponibili, e quindi il Centro Grandi Ustioni di Pisa presso il quale è stato trasferito poco dopo le ore 15 con codice rosso e prognosi riservata.

Intanto, la TAC eseguita nell’ospedale di Città di Castello prima del trasferimento non ha mostrato nessun segno di trauma maggiore dovuto alla caduta.


AGGIORNAMENTO ORE 15.00 – Sono ancora in corso le operazioni di spegnimento dell'incendio scaturito dall'esplosione. Al momento della deflagrazione in casa c'era un uomo di 55 anni, ora ricoverato all'ospedale di Città di Castello. Avrebbe riportato ustioni sull'80 per cento del corpo. Secondo quanto si apprende da fonti ospedaliere il ferito sarebbe in via di trasferimento al centro grandi ustionati di Pisa. L'uomo viene tenuto in coma farmacologico.

L'esplosione ed il conseguente incendio hanno provocato il crollo di due dei solai, della palazzina. L'uomo che si trovava al primo piano, quello dove è avvenuta l'esplosione sarebbe precipitato al piano terra. Questa la ragione per cui all'arrivo dei soccorsi non è stato immediatamente individuato. Sono ancora in corso le ricerche per verificare se altre persone siano rimaste coinvolte.

———————–

Un'esplosione si è verificata in un appartamento a Città di Castello. E' accaduto in pieno centro storico al primo piano di una palazzina su tre livelli in via martiri della libertà. Alle 11.44 è arrivata la prima chiamata di soccorso al 115 dei vigili del fuoco. Il boato prodotto probabilmente dall'espolsione di una bombola di gas ha allarmato tutti.

Al momento non risultano persone rimaste ferite nello scoppio o nel conseguente incendio sviluppatosi dopo la deflagrazione. Le squadre dei vigili del fuoco sono ancora sul posto. La palazzina è stata completamente evacuata.

Sul posto polizia, carabinieri, 118 e polizia municipale.

(Foto di Sandro Graziotti)

Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!