Città di Castello, rubata Fiat Panda in centro

Città di Castello, rubata Fiat Panda in centro

share

Una Fiat Panda è stata rubata questa mattina nel centro storico di Città di Castello. La proprietaria, impegnata in alcune commissioni, l’ha parcheggiata lasciandola aperta e con le chiavi inserite nel quadro d’accensione.
I furti d’auto, in Alto Tevere, sono davvero cosa rara. Ciononostante, normalmente, nell’intero territorio di competenza della Compagnia Carabinieri Città di Castello se ne verificano circa 10/15 l’anno. Senza considerare quei pochissimi episodi che vengono commessi in orario notturno ad opera di ladri che si intrufolano in casa, prelevano le chiavi delle auto e si allontanano con i veicoli, tutti i rimanenti furti (circa il 90%) sono commessi da balordi, in pieno giorno ed in zone centrali.
La totalità di questi furti hanno ad oggetto veicoli lasciati in sosta aperti e con le chiavi inserite.
L’invito che viene rivolto è dunque sempre lo stesso: non lasciate mai le chiavi dell’auto inserite, neanche per pochi minuti.

share

Commenti

Stampa