Ciclista salva la vita ad una giovane | La chiamata ai soccorsi

Ciclista salva la vita ad una giovane | La chiamata ai soccorsi

Il fatto è accaduto al Parco di Lacugnano | Sul posto anche la polizia


share

E’ stata miracolosamente soccorsa da un ciclista di passaggio, che ha poi a sua volta allertato i sanitari del 118 e gli agenti del 113: una giovane donna, infermiera, aveva deciso di togliersi la vita all’interno del parco di Lacugnano, nella prima periferia perugina, ma l’intervento tempestivo dell’uomo l’ha strappata alla morte. Non sono note le cause dell’insano gesto, ma da una prima ricostruzione ci sarebbero motivazioni di natura sentimentale.

Per farlo, la giovane perugina ha escogitato un metodo macchinoso, frutto delle sue competenze. Proprio poco dopo aver perso i sensi, il ciclista di passaggio si è accorto del suo corpo esanime, all’interno del parco di Lacugnano. Vedendo il corpo immobile della donna, ha chiamato immediatamente i soccorsi sanitari ed il 113. Fortunatamente, l’intervento tempestivo dei medici hanno consentito di salvarle la vita.

All’arrivo della volante, i medici erano al lavoro per rianimarla e stabilizzarla al fine di poterla trasportare in ospedale. Accanto alla donna, una lettera di spiegazioni ed alcuni manoscritti con pensieri e riflessioni personali.  Trasportata in ospedale per le prime cure, la giovane è stata poi trasferita in una struttura specializzata fuori regione.

©Riproduzione riservata

share

Commenti

Stampa