Champions, la Sir a punteggio pieno va nella parte alta del tabellone

Champions, la Sir a punteggio pieno va nella parte alta del tabellone

Redazione

Champions, la Sir a punteggio pieno va nella parte alta del tabellone

Gio, 26/01/2023 - 09:18

Condividi su:


I Block Devils in Europa contro la vincente tra Ziraat Ankara e Berlino | Nella parte alta anche Trento e le due polacche

La Sir chiude a punteggio pieno anche la Pool E di Champions League. La vittoria in quattro set contro il SWD powervolleys Düren vale la sesta vittoria nella manifestazione europe (la ventinovesima stagionale) e il secondo posto nel ranking delle migliori prime. Perugia finisce nella parte alta del tabellone ad eliminazione diretta e nei quarti di finale incrocerà la vincente tra Ziraat Ankara e Berlino. Sempre nella parte alta derby polacco negli ottavi tra Zaksa e Zawiercie, chi passa pesca Trento.

Anastasi ha cambiato praticamente tutta la formazione rispetto alla trasferta di Modena, dando spazio a Ropret, Mengozzi, Cardenas e Piccinelli. Dopo i primi due set terminati entrambi ai vantaggi e vinti il primo dai tedeschi ed il secondo dai padroni di casa, Perugia si scioglie. Semeniuk alza i giri del motore seguito da Rychlicki, Cardenas (al suo esordio da titolare stagionale) lascia andare il suo possente braccio destro e Mengozzi si conferma elemento sempre affidabile.

Spinti dal tifo dei Sirmaniaci, i bianconeri vincono il terzo parziale 25-20 e scappano via subito nella quarta frazione con il sigillo finale di Mengozzi che chiude le ostilità 25-19.

Tutto sommato equilibrati i numeri del match, dove Perugia si rivela decisamente migliore è in ricezione (55% contro 35%) con Piccinelli a dare sicurezza alla seconda linea ed a fornire palloni buoni per la regia di Ropret.

Mvp un sontuoso Semeniuk. Il polacco chiude con 23 punti, 4 ace, 2 muri ed il 52% in attacco. Doppia cifra in casa bianconera anche per Rychlicki (16 punti), Cardenas (14 palloni vincenti e diverse bordate imprendibili) e Mengozzi che sigla 12 punti con 1 ace, 2 muri ed il 69% in primo tempo.

Chiusa fino a marzo la parentesi della Champions, per Perugia arriva presto il ritorno in campo in Superlega con l’anticipo della sesta di ritorno sabato pomeriggio al Forum di Assago contro i padroni di casa dell’Allianz Milano.

SIR SICOMA MONINI PERUGIA – SWD POWERVOLLEYS DÜREN 3-1
28-30, 26-24, 25-20, 25-19

SIR SICOMA MONINI PERUGIA: Ropret 3, Rychlicki 16, Mengozzi 12, Russo 3, Semeniuk 23, Cardenas 14, Piccinelli (libero), Plotnytskyi, Herrera, Flavio 3. N.e.: Solè, Colaci (libero), Giannelli, Leon. All. Anastasi, vice all Valentini.
19 b.s., 6 ace, 55% ric. pos., 25% ric. prf., 53% att., 7 muri.

SWD POWERVOLLEYS DÜREN: Burggraf 3, John 14, Pettersson 8, Van del Ent 6, Brand 15, Rohrs 19, Batanov (libero), Urban 1. N.e.: Kocian, Andrei, Ernastowicz, Gevert, Andrae, Bernsmann (libero). All. Marczkiewicz, vice all. Alber.
17 b.s., 4 ace, 35% ric. pos., 13% ric. prf., 51% att., 9 muri.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!