Cavalli e cavalieri in festa per la prima "Giornata Argentina" a San Giovanni di Baiano (Photo) - Tuttoggi

Cavalli e cavalieri in festa per la prima “Giornata Argentina” a San Giovanni di Baiano (Photo)

Redazione

Cavalli e cavalieri in festa per la prima “Giornata Argentina” a San Giovanni di Baiano (Photo)

Mar, 23/08/2011 - 08:41

Condividi su:


Grosso successo ha avuto la prima “giornata argentina” organizzata dalla ASD equestre Don Bosco, presso il vecchio campo sportivo di S. Giovanni di Baiano.
La manifestazione ha visto la partecipazione di numerosi cavalieri che hanno dato una dimostrazione delle loro abilità esibendosi in alcuni giochi equestri tipici argentini, come il gioco dei barili, il gioco della sedia e la “sortija”, la corsa agli anelli praticata dai gauchos nella pampa.
Per dare il ben venuto ai visitatori è stata allestita all’ingresso una mostra di finimenti dei cavalli argentini, di abbigliamento tipico e di altre particolarità come il “mate”, bevanda tradizionale dei guachos e come l’erba energetica il cui infuso è mllto consumato in Argentina.
Ad arricchire la proposta anche una mostra di libri sul cavallo e tante riviste, alcune molto rare, tutte assolutamente originali.
Su uno schermo venivano inoltre proiettati filmati messi a disposizione dell’Associazione Nazionale Allevatori Cavalli Criolli.
La festa è poi continuata con la cena sociale a base di “Asado”, la carne argentina cotta su grossi spiedi infilati per terra intorno al fuoco e condita con una salsa tipica, chiamata “Chimichurri”.
Vino a volontà e musica folcloristica hanno contribuito a rallegrare l’atmosfera.
La serata ha raggiunto il suo culmine con lo spettacolo serale che ha visto due “tangheros” ballare il tango di Buenos Aires e il domatore di cavalli argentini Carlos Alberto Baes, con i suoi figli, sfilare in costume tradizionale mentre lo speaker, anche lui rigorosamente argentino, illustrava alcuni aspetti della vita dei gauchos e il particolare rapporto che i loro figli hanno con i cavalli.
In ultimo lo stesso Carlos e suo figlio Nahuel hanno interpretato il tango in sella a due meravigliosi stalloni.
Nel dare appuntamento all’anno prossimo, gli organizzatori intendono ringraziare le autorità, gli sponsor e tutti coloro che hanno lavorato per l’allestimento di questa splendida manifestazione.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!